Kabak subito, Thauvin in estate: le strategie del Milan in vista delle prossime sessioni di mercato

01.12.2020 12:00 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Kabak subito, Thauvin in estate: le strategie del Milan in vista delle prossime sessioni di mercato

Un difensore, forse un esterno offensivo (di destra), magari un vice Ibra. Gli uomini di mercato del Milan sono al lavoro in vista della sessione invernale. La Gazzetta dello Sport fa il punto sulle strategie del club rossonero a un mese circa dall’apertura ufficiale della finestra di gennaio, il cosiddetto calciomercato "di riparazione".

SUBITO KABAK - L’acquisto di un centrale di difesa è quasi una necessità. A tal proposito, bisogna capire cosa accadrà allo Schalke 04, società in piena crisi. Il Milan non ha perso di vista Ozan Kabak, profilo che stuzzica e non poco l’interesse dei dirigenti milanisti. A fine settembre l’offerta di 15 milioni venne rifiutata. Sarebbe così anche ora? Chissà... Una cosa è certa: Maldini e Massara continueranno a monitorare il giocatore pronti eventualmente a sferrare un nuovo assalto.

THAUVIN IN ESTATE - Villas Boas, tecnico del Marsiglia, non ha gradito le parole di Maldini su Florian Thauvin, esterno offensivo in scadenza di contratto a giugno con i francesi. Come riporta la Gazzetta, il Milan lo segue e può essere un nome per l’estate, non per ora. A gennaio le priorità sembrano essere altre.