LIVE MN - Milan-Juventus (4-2): strepitosa vittoria dei rossoneri, grande prova di carattere

07.07.2020 23:40 di Manuel Del Vecchio Twitter:    Vedi letture
LIVE MN - Milan-Juventus (4-2): strepitosa vittoria dei rossoneri, grande prova di carattere

Dal sessantadue a sessantotto, sei minuti incredibili che hanno permesso al Milan di ribaltare una partita che sembrava ormai scivolata via. Una prova di carattere incredibile dei ragazzi allenati da mister Pioli, bravissimi a rimontare e addirittura mettere il punto esclamativo contro la prima in classifica. Un 4-2 che i tifosi rossoneri ricorderanno a lungo.

96' Termina qui il match, grandissima prova di carattere e vittoria dei rossoneri!!

95' Gol di Ronaldo annullato per fuorigioco. Era evidente la posizione irregolare del portoghese.

94' Insiste la Juve con Ronaldo e Matuidi sulla sinistra: cross del francese e Donnarumma fa suo il pallone. Si respira.

93' Cambio per la Juventus: entra Muratore, esce Bentancur.

91' Massimo sforzo dei bianconeri, la Juventus prova il tutto per tutto.

89' Punizione dalla trequarti per il Milan, ci prova Calhanoglu che impegna seriamente Szczesny. Angolo per il Milan.

89' Saranno 6 i minuti di recupero.

86' Ancora un tiro da fuori per i bianconeri, questa volta è il turno di Bentancur. Palla alta.

85' Ci prova Alex Sandro dalla distanza, conclusione che non trova lo specchio della porta rossonera.

83' Ora è il Milan a gestire, rossoneri galvanizzati dall'incredibile rimonta.

81' Cambio per il Milan. Fuori Conti e Rebic, dentro Calabria e Krunic.

80' GGGOOOOLLLLL GGGOOOOOOOLLL GGGGOOLLLLLLLLL DEL MILAN!!!!!! FOLLIA DI ALEX SANDRO CHE SERVE JACK IN AREA DI RIGORE, PALLA A REBIC CHE TUTTO SOLO FULMINA SZCZESNY!!! 4-2 MILAN, PARTITA PAZZESCA A SAN SIRO!!

77' Miracolo di Donnarumma!!!!! Il numero 99 vola a terra e disinnesca un gran colpo di testa di Rugani.

76' Cambio per la Juventus: fuori Cuadrado, dentro Alex Sandro.

76' Grande numero di D.Costa che salta Conti e Kjaer. Romagnoli interviene ma spazzandola abbatte Kjaer. Angolo per la Juve.

74' Palla magica di Calhanoglu per Rebic, che da posizione defilata la incrocia. Respinge Szczesny, prima Leao e poi Jack non riescono a ribatterla dentro. Milan vicino al 4-2

72' Contrasto duro di Conti su Danilo, ammonito.

71' Ora è tutta un'altra partita, la Juve spinge alla ricerca del pareggio.

68' Nella Juventus fuori Rabiot, Higuain e Pjanic, dentro Matuidi, Costa e Ramsey.

68' GGGOOOOLLLGGGGGGOOOLLL GGGGOOOLLLLLLL INCREDIBILE A SAN SIRO, LEAO!! LEAO!!!! PARTITA RIBALTATA!!! 3-2!! Grandissima azione del portoghese che entra in area dalla sinistra e fulmina Szczesny sul suo palo!!

67' Cambio per il Milan: entra Jack Bonaventura, esce Ibrahimovic.

66' GGGGOOOOOLLL GGGOOOOOOLLLLLL GOOOOOOLLLLL GOOOOLLLLL GOOOOLLLL DEL MILAN ! FRANCK KESSIE LA PAREGGIA!!!!! Ottima triangolazione Calha-Ibra-Kessie, con l'ivoriano che si libera facilmente di Bonucci e da dentro l'area non sbaglia! 2-2 a San Siro.

62' GOOOOLLL GOOOOLLL GOOOOOOOLLL DEL MILAN!!! IBRA NON SBAGLIA SU RIGORE! Szczesny spiazzato e partita riaperta.

61' Cambio di cartellino: il giallo di Rebic ora va a Bonucci.

61' Dopo il check al VAR il direttore di gara decide per il rigore. Ora il Milan può riaprirla. 

60' Check del VAR su un possibile tocco di mano di Bonucci in area di rigore. Guida va a rivederlo.

58' Cambio per il Milan: dentro Leao, fuori Saelemaekers.

57' Ammonito Rebic per un tocco con il braccio.

56' Grande giocata di Rebic che manda al bar Cuadrado, poi serve Calhanoglu che da ottima posizione non riesce a trovare una linea di tiro pulita. Palla deviata e Szczesny la fa sua.

54' Ora è davvero dura per i ragazzi di mister Pioli, la Juventus è padrona del campo.

52' Gol della Juventus. Incredibile incomprensione fra Romagnoli e Kjaer: i due centrali si scontrano sbagliando una lettura facilissima, Ronaldo si ritrova a tu per tu con Donnarumma e non sbaglia. 2-0 per gli ospiti.

51' Il Milan sembra aver accusato il colpo, le sortite offensive dei rossoneri non impensieriscono i bianconeri.

47' Gol incredibile di Rabiot che parte dalla sua metà campo e conclude la sua corsa con un grandissimo sinistro sotto il sette. Nulla da fare per Donnarumma, ospiti in vantaggio. Milan-Juventus 0-1.

46' Palla al Milan, comincia la ripresa. Durante l'intervallo c'è stato un cambio per i rossoneri: fuori Paqueta, dentro Calhanoglu.

Ritmi blandi in questa prima frazione di gioco, con le due squadre che hanno avuto poca voglia di rischiare. Ottima prova della difesa rossonera, il match rimane comunque equilibrato.

47' Gol di Ibra, innescato benissimo da Paqueta. Il guardalinee però alza la bandierina, fuorigioco. Termina qui il primo tempo.

46' Altra azione pericolosa della Juventus, che libera Higuain in posizione molto invitante. L'argentino va al tiro, decisiva la deviazione  di Theo e bravo Donnarumma a non farsi prendere in controtempo.

45' Ci saranno due minuti di recupero.

45' Ibra protegge palla al limite dell'area di rigore bianconera, viene atterrato ma per l'arbitro non c'è nulla.

44' Grande circolazione di palla bianconera che libera molto bene Danilo sulla sinistra. Il brasiliano crossa ma è bravo Conti a disinnescare il passaggio, palla fra le mani di Donnarumma.

43' Bennacer la lancia lunga cercando la sponda di testa di Ibra, lo svedese la prende ma travolge Bonucci: fallo in attacco, punizione Juve.

41' Brivido per il Milan sugli sviluppi di un corner per la Juve: la difesa rossonera non riesce a spazzare in modo pulito e la palla transita in area in modo molto pericoloso. Bravo poi Paqueta a recuperarla e farsi fare fallo da Rabiot.

40' Altra punizione dalla trequarti per i bianconeri: Kjaer prolunga in angolo il pallone scodellato in area da Pjanic.

38' Su calcio d'angolo colpo di testa molto pericoloso di Rabiot, che sul primo palo salta indisturbato: palla fuori di poco ma l'arbitro aveva fischiato fallo su Kjaer.

37' Azione prolungata della Juventus: a concluderla è Danilo, ma il suo destro molto potente è deviato da Kjaer in angolo.

35' Pestone di Bennacer su Pjanic, il bosniaco rimane a terra dolorante. Giallo per il centrocampista del Milan.

33' ibra prova a lanciare Rebic di prima, ma il croato era in offside. Fino ad ora poca intesa fra i due terminali offensivi rossoneri.

31' Batte Pjanic dal lato destro dell'area, Ronaldo si tuffa sul pallone ma non la colpisce bene. Sugli sviluppi dell'azione la palla termina fuori. I bianconeri reclamavano un calcio di rigore per gioco pericoloso di Ibra sull'attaccante portoghese.

30' Ammonito Paqueta, intervenuto con irruenza su Bentancur. Punizione per la Juventus da posizione defilata ma comunque pericolosa.

29' Finora ritmi non elevatissimi, le due squadre cercano di rischiare il meno possibile.

28' Qualche problema per Kjaer, Pioli manda Gabbia a scaldarsi. Per ora il danese può proseguire.

27' Cooling break, qualche secondo di riposo per le due squadre.

24' Ancora un pallone recuperato in attacco dal Milan con Theo che arriva al cross dalla sinistra: palla ad Ibra che incrocia di sinistro, Szczesny para senza problemi.

23' Contropiede Juventus, palla lunga per Cristiano Ronaldo ma è bravo Kjaer a chiudere sul portoghese.

23' I rossoneri recuperano palla in attacco, Ibra prova a sfondare centralmente ma la sua conclusione di sinistro è troppo debole per impienserire Szczesny.

22' Saelemaekers prova il cross di prima, palla direttamente fra le mani di Szczesny. Ibra si lamenta col compagno.

20' Intervento molto duro di Bentancur su Theo Hernandez. Il centrocampista tocca sì il pallone ma travolge l'avversario.

17' Tanti duelli a centrocampo, le due squadre cercano di far valere la propria fisicità.

14' Che rischio per la Juventus. Costruzione dal basso per i bianconeri, con Szczesny che si fa quasi raggiungere dal gran pressing di Rebic sulla linea di porta.

13' Altra conclusione bianconera. Questa volta è Rabiot che ci prova dalla distanza, la mira è però ampiamente difettosa.

12' Altra occasione per la Juventus. Dalla sinistra Ronaldo taglia dentro e calcia di destro: Conti devia quel tanto che basta per mandarla in angolo.

11' Pjanic taglia il campo con un bel lancio alla ricerca di Bernardeschi, il pallone è però lungo e Donnarumma anticipa lo juventino.

9' Occasione Juve. Punizione per gli ospiti dalla parte destra del campo: Bernardeschi batte forte e teso, Bonucci la sfiora di testa e per un soffio non trova il gol.

7' Buona ripartenza del Milan. Conti innesca Ibra sulla destra, lo svedese la mette in mezzo per Paqueta che la appoggia a Saelemaekers: il belga si libera di un avversario ma lascia partire un tiro debole e centrale.

5' Kjaer prova il lancio lungo dalla difesa per Ibra, lo svedese però era in posizione irregolare.

3' Il Milan si affaccia in avanti. Bella trama centrale fra Paqueta e Rebic, i rossoneri provano ad allargare a sinistra per Theo ma il pallone è fuori misura.

2' Juventus molto compatta e decisa nel pressing.

1' Ci siamo. Un occhio al cronometro, poi il fischio di Guida: si comincia! Primo pallone del match per la Juventus.

- Le due squadre fanno il loro ingresso sul terreno di gioco. Classica maglia rossonera per il Milan, divisa bianconera per gli ospiti.

- In omaggio a Ennio Morricone, scomparso ieri all’età di 91 anni, in tutte le partite della Serie A TIM che si svolgeranno da oggi a giovedì saranno le note di “C’era una volta in America (Deborah’s Theme)” ad accompagnare in campo i calciatori e gli ufficiali di gara. 

Amici e amiche di MilanNews.it, benvenuti a San Siro! Mancano ormai pochi minuti al fischio d'inizio di Milan-Juventus. In questo grande classico del calcio italiano si sfidano due squadre in forma che ce la metteranno tutta per vincere e continuare così la rincorsa verso obiettivi ben definiti: il Diavolo, rinfrancato dopo la bellissima vittoria contro la Lazio, insegue l'Europa, mentre i bianconeri vogliono continuare la loro cavalcata verso il nono scudetto consecutivo e mantenere a distanza le inseguitrici. Grazie alla nostra diretta testuale vi racconteremo tutte le emozioni di questa sfida, minuto dopo minuto, azione dopo azione, fino al fischio finale.  

LE FORMAZIONI:

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma G; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Paquetà, Rebic; Ibrahimovic. All. Pioli.

A disposizione: Begovic, Donnarumma A., Calabria, Gabbia, Laxalt, Biglia, Krunic, Calhanoglu, Bonaventura, Leao, Colombo, Maldini.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Rugani, Danilo; Bentancur, Pjanic, Rabiot; Bernardeschi, Higuain, Cristiano Ronaldo. All. Sarri

A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Chiellini, Coccolo, Alex Sandro, Ramsey, Matuidi, Wesley, Muratore, Douglas Costa, Olivieri.