LIVE MN - Piatek-day, incontro finito. Martedì decisivo: potrebbero rientrare Bertolacci e Halilovic

18.01.2019 20:37 di Thomas Rolfi Twitter:   articolo letto 550820 volte
Fonte: Aggiornamenti a cura di Ferrazzi-Rolfi-Castagna. Dal centro di Milano, Antonio Vitiello
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
LIVE MN - Piatek-day, incontro finito. Martedì decisivo: potrebbero rientrare Bertolacci e Halilovic

20.33 - L'incontro è terminato ed è stato fissato un nuovo appuntamento tra le parti dopo Genoa-Milan (in programma lunedì 21), sintomo del fatto che i rossoblù siano soddisfatti dalla proposta rossonera. I club restano vicini all'intesa, manca da sistemare soltanto qualche ultimo dettaglio. In aggiunta, il collega su Twitter ha poi fornito ulteriori dettagli: "Anche Halilovic, oltre Bertolacci nell’affare Piatek al Milan: ora il Genoa dovrà trovare gli accordi con i calciatori in questione".

20.31 - Milan e Genoa ai dettagli per chiudere il trasferimento di Piatek in rossonero. Secondo quanto raccolto dalla redazione di MilanNews.it, nell'affare potrebbe rientrare il cartellino di Andrea Bertolacci che potrebbe abbassare i costi dell'operazione. 

20.10 - Sarà martedì, con tutta probabilità, il giorno decisivo per Krzysztof Piątek: secondo quanto raccolto da TMW, Milan e Genoa si rivedranno infatti a inizio della prossima settimana per chiudere la trattativa. L'incontro di oggi non ha portato alla fumata bianca: si lavora ancora per trovare la formula giusta del trasferimento e le cifre. E martedì può essere la giornata decisiva.

19.55 - Ultimi dettagli anche per quanto riguarda le cifre, il Milan vorrebbe spendere non più di 40 milioni totali per il giocatore polacco. 

19.15 - Prosegue l'incontro cruciale fra Milan e Genoa per il destino calcistico di Piatek. È passata un'altra ora di lavoro con Leonardo sempre in summit con Preziosi e gli uomini di mercato del Grifone. Ricordiamo che, in caso di trasferimento nei prossimi giorni della punta polacca, non potrebbe giocare in Serie A per squalifica del prossimo turno. 

18.17 - Secondo quanto raccolto dalla redazione di TuttoMercatoWeb, Milan e Genoa sono attualmente al centro di un incontro che potrebbe fornire una svolta decisa per il futuro di Piatek. Per il bomber polacco le due società, rivela il portale, stanno discutendo sulla formula del trasferimento: muoversi con un prestito con obbligo di riscatto od un acquisto definitivo del cartellino. Una volta decisa la modalità, tutto sarà in discesa.

18.08 - Importante aggiornamento di mercato fornito da Gianluca Di Marzio tramite il proprio profilo Twitter. Questo il cinguettio del collega: "#Piatek sempre più vicino al @acmilan: #Preziosi adesso raggiungerà i suoi dirigenti e #leonardo per ultime basi dell’accordo @SkySport #calciomercato".

17.23 - E' già passato circa un'ora dall'inizio dell'incontro tra Leonardo e la dirigenza del Genoa per parlare del possibile passaggio di Krzysztof Piatek al Milan.

16.25 - E' iniziato il summit tra Milan e Genoa per Krzysztof Piatek: Leonardo sta incontrando infatti la dirigenza rossoblù e l'agente dell'attaccante polacco in centro a Milano, non è presente invece il presidente Preziosi. Lo riferisce l'inviato di Milannews.it Antonio Vitiello.

16.16 - Secondo quanto riferisce Gianluca Di Marzio sul proprio sito, all'incontro che ci sarà a breve tra Milan e Genoa per Piatek sarà presente anche l'agente del giocatore polacco.

15.54 - Secondo quanto appreso da Milannews.it, Gonzalo Higuain, che sembra essere sempre più vicino al trasferimento al Chelsea, si sta allenando in gruppo a Milanello dove la squadra rossonera si sta preparando per l'impegno di campionato di lunedì sul campo del Genoa.

15.50 - Secondo quanto riferisce il nostro inviato a Casa Milan, Leonardo ha appena lasciato la sede rossonera. Il dirigente brasiliano potrebbe andare ad incontrare Enrico Preziosi, presidente del Genoa, per parlare di Krzysztof Piatek.

15.22 - Il Sole 24 Ore rivela che il Milan avrebbe ricevuto il via libera da parte dell’UEFA e della commissione di controllo di Nyon per il trasferimento di Piatek a determinate cifre ed esborsi immediati. La dirigenza milanista si è rivolta proprio alla Camera giudicante per un parere ‘tecnico’ sull’eventuale affare in entrata, che porterebbe il club ad un esborso inatteso: è arrivato l'atteso sì. (TMW)

14.10 - Maurizio Sarri, nel corso della conferenza stampa in corso a Cobham alla vigilia di Arsenal-Chelsea, ha risposto in merito alla situazione relativa a Gonzalo Higuain e su quanto il Pipita sia vicino al Chelsea: "Non lo so, io voglio essere chiaro. Ho parlato con Marina (Granovskaia, ndr), lei conosce il mio pensiero e quindi io ho deciso di essere focalizzato sul campo e gli allenamenti. Marina sta lavorando duramente, ma non so niente riguardo al calciomercato. Non la chiamo ogni sera, preferisco spendere le mie energie mentali sul campo".

13.50 - Aspettando l'ufficialità del passaggio di Gonzalo Higuain dal Milan al Chelsea, i rossoneri continuano a vagliare le possibilità per il futuro senza il Pipita. Per Piatek è previsto un incontro nel pomeriggio tra Milan e Genoa: i dirigenti del club rossoblu stanno raggiungendo a Milano il presidente Preziosi. Dopodiché ci sarà il summit con il Milan per capire quale tipo di offerta i dirigenti del club rossonero hanno intenzione di presentare per l'acquisto dell'attaccante polacco. Finora, infatti, non c'è stato nessun incontro tra le parti ma gli ultimi contatti tra i dirigenti delle due società hanno portato a darsi appuntamento per il pomeriggio a Milano. Dunque attesa per eventuali sviluppi che può prendere questa trattativa per il sostituo nell'attacco del Milan dopo il probabile addio di Gonzalo Higuain. (gianlucadimarzio.com)

13.46 - Secondo quanto fa sapere il Milan, non c'è stata nessuna festa d'addio tra Gonzalo Higuain e i compagni, ma solo una cena con alcuni componenti della squadra come avviene spesso durante le settimane. Il Milan tiene a smentire che si tratti di una festa d'addio. (Milannews.it)

13.36 - Secondo quanto riferisce Sky, Gonzalo Higuain, che sembra essere sempre più vicino al Chelsea, si trova in questo momento a Milanello: l'argentino è a pranzo insieme agli altri giocatori rossoneri in attesa dell'allenamento odierno che inizierà alle 14.30.

13.23 - Alle 14.30 è in programma l'allenamento del Milan al centro sportivo di Milanello. Gonzalo Higuain sosterrà la seduta insieme al resto dei compagni?

13.19 - Sono ore decisive per il futuro di Krzysztof Piatek. I vertici di Milan e Genoa si sono dati appuntamento oggi pomeriggio a Milano per discutere delle cifre e dei dettagli del contratto che potrebbe portare il talento polacco a Milanello. Per i rossoblù si presenteranno Giorgio Perinetti, direttore generale del club e Alessandro Zarbano, amministratore delegato (gazzetta.it)

12.34 - Carlo Laudisa, giornalista della Gazzetta dello Sport, ha twittato un aggiornamento di mercato per quanto riguarda la trattativa che potrebbe portare Krzysztof Piatek in rossonero: "Appuntamento nel pomeriggio per Piatek tra il Milan e il Genoa. La trattativa entra nel vivo. Gazidis autorizza la spesa di 40 mln?".

12.20 - Genoa perplesso sull'affare Piatek con il Milan. L'edizione odierna di Tuttosport analizza la trattativa Piatek-Milan, sottolineando quelle che - al momento - possono rappresentare le perplessità del Genoa. L'accordo economico è stato trovato intorno ai 40 milioni di euro ma - in pratica - il grifone vuole avere la certezza che arrivino i soldi. Il club ligure - si legge - ha infatti perplessità sul fatto che Elliot possa dare il via all'operazione, soprattutto per le problematiche legate al fair play finanziario e alle recenti sentenze svizzere. E poi le voci frizioni tra Leonardo e Gazidis sono evidentemente arrivate anche sotto la Lanterna.

12.12 - Secondo quanto riferisce Sky Sport, nella serata di ieri Gonzalo Higuain ha organizzato una festa di addio con i compagni del Milan per salutarli prima di andare al Chelsea. Ciò a testimonianza ulteriore del fatto che il rapporto con la squadra sia sempre stato ottimo, ma qualcosa si è rotto con la dirigenza in questi mesi.

11.50 - Conferme sul summit tra i due club. Anche La Gazzetta dello Sport conferma: nelle prossime ore è in programma un incontro tra Milan e Genoa per parlare dell'eventuale trasferimento di Krzysztof Piatek in rossonero. Anche ieri sera, ai microfoni di Telenord, il dg rossoblù Perinetti ha confermato l'apertura alla cessione a gennaio del polacco: "Aspettiamo che il Milan ci contatti, in base a quello che proporranno prenderemo le nostre decisioni".

11.32 - Come riferisce l'inviato di MilanNews.it a Casa Milan, Leonardo e Maldini sono presenti in sede dalle prime ore del mattino. C'è attesa per gli incontri nel pomeriggio. La giornata odierna, infatti, potrebbe essere molto importante per gli sviluppi dell'affare Krzysztof Piatek.

11.25 - Il piano del Milan per arrivare a Piatek. Il risparmio dovuto all'addio di Gonzalo Higuain per convincere il Genoa a cedere Krzystof Piatek. Il piano del Milan rivelato da La Gazzetta dello Sport è chiaro e semplice e potrebbe convincere il Grifone a dare l'addio al centravanti tra pochi giorni. Oggi ci sarà l'incontro tra le parti e i rossoneri dovrebbero offrire 16 milioni di euro: l'argentino avrebbe infatti preso altri 9 milioni (lordi) per i restanti sei mesi e altrettanti sarebbero stati quelli che il club di via Aldo Rossi avrebbe dovuto versare alla Juventus per il prestito del Pipita. Dal totale di 18 milioni devono essere tolti i 2 (lordi) di Piatek ed ecco che il Milan ne offrirà 16 al Genoa nel summit di oggi, con i restanti 24 che sarebbero poi versati in futuro per l'acquisto a titolo definitivo.

11.00 - Il Milan ha l'accordo con Krzystof Piatek. Nella giornata di oggi cercherà quello con il Genoa per chiudere la trattativa. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, confermando quanto anticipato da TMW, il polacco firmerà un quinquennale da 1,8 milioni netti a stagione, ben di più degli attuali 450mila che percepisce al Genoa.

9.35 - Pista Batshuayi per i rossoneri. Manca l'ufficialità, ma in casa Milan è già iniziato il dopo Gonzalo Higuain. Il freepress Leggo scrive che Krzysztof Piatek lunedì non giocherà la sfida di San Siro, né con la maglia rossoblu e non ancora con quella rossonera. Il club rossonero ha il polacco nella mano destra, mentre in quella sinistra tiene la possibile carta di riserva: Michy Batshuayi che il Chelsea darebbe volentieri in prestito. Un giocatore che mister Gattuso - si legge - prenderebbe volentieri, nonostante la parentesi poco felice a Valencia da parte dell'ex Marsiglia.

9.27 - Piatek rossonero, Higuain al Chelsea. "Non pedala più", titola il Corriere della Sera all'interno delle proprie pagine sportive, il riferimento è a Gonzalo Higuain e alle parole di Leonardo di qualche giorno fa, dove esortava il "Pipita" a pedalare e assumersi le proprie responsabilità. "Higuain ha rotto con Leo e scelto il Chelsea. Il problema del Milan è come sostituirlo. Piatek la soluzione, ma per Gazidis è costosa. Preziosi pretende 40 milioni per il polacco". Nel taglio basso articolo dedicato al direttore del Chelsea Marina Granovskaia: "L'eccezione di Marina che tutto decide. Ascoltare Sarri".

9.25 - La prima pagina de Il Secolo XIX. Krzysztof Piatek può salutare il Genoa nelle prossime ore per approdare al Milan. Il Secolo XIX titola in prima pagina: "Piatek, c'è l'offerta del Milan. Il bomber è all'ultimo bivio". Il polacco è vicino ai rossoneri, oggi può essere il giorno decisivo per l'addio al grifone dopo pochi mesi per sposare la causa meneghina.

9.15 - La prima pagina del Corriere dello Sport. "Giochi Preziosi", titola il Corriere dello Sport oggi in edicola: "Piatek e Higuain muovono una valanga di soldi. Il polacco è costato 4 milioni. In sei mesi il valore si è decuplicato: il Genoa lo cederà al Milan per 40 (la trattativa è in dirittura d'arrivo). E il Pipita vola da Sarri: giovedì probabile debutto con il Chelsea". E nel taglio basso: "È scontro Maldini-Gazidis. Özil può causare il divorzio? L'ex capitano vorrebbe puntare sul tedesco ma il dirigente di Elliot lo frena e chiede giovani".

9.05 - La prima pagina de La Gazzetta dello Sport. "Il Piatek è servito", titola l'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport. "Oggi il Milan può chiudere l'affare. Costerà 40 milioni. Fair Play rispettato con la cessione di Higuain al Chelsea. C'è l'accordo col Genoa di Preziosi: prestito oneroso con diritto di riscatto. Ma Leonardo attende il sì di Gazidis. Fede, sacrificio, Paulina e... pesto: i segreti di Krzystof, nato per il gol".

9.00 - E' il Piatek-day in casa Milan. Oggi, infatti, dovrebbe esserci un contatto tra la dirigenza del Genoa e quella rossonera per definire l'approdo del bomber polacco in maglia rossonera.