live mn

- Pioli: "Stanno tutti bene, anche Giroud per giocare dall'inizio"

LIVE MN - Pioli: "Stanno tutti bene, anche Giroud per giocare dall'inizio"
martedì 7 marzo 2023, 19:50Primo Piano
di Antonello Gioia
fonte dall'inviato al Tottenham Hotspur Stadium: Antonello Gioia

Dopo la vittoria per 1-0 dell'andata a San Siro, il Milan sarà ospite al New White Hart Lane del Tottenham di Antonio Conte per la sfida valida per il ritorno degli ottavi di Champions League in programma domani alle 21:00. Stefano Pioli presenta il match in conferenza stampa a partire dalle 19:30: segui in diretta tutte le dichiarazioni del tecnico rossonero con il live testuale su MilanNews.it.

Come vivete la vigilia di questa partita?
"Stiamo vivendo sensazioni positive. Arriviamo con fiducia, entusiasmo e determinazione".

Come sta la squadra?
"Stanno tutti bene, compresi Giroud e Diaz. Siamo in 24 tutti disponibili, anche Olivier per giocare dall'inizio. Poi farò io le scelte".

Influirà il ritorno di Conte?
"La presenza dell'allenatore è importante, parlo per esperienza personale. Conte è un valore in più e al di là di lui troveremo una avversario molto motivato".

Cosa rimprovera della partita di Firenze?
"Questa è un'altra storia rispetto a Firenze, ma anche rispetto all'andata. Mi aspetto da parte loro un altro atteggiamento",

Cosa deve fare il Milan domani?
"Il Milan deve approcciare bene la partita e portarla avanti con continuità".

Cosa cambierà nel Tottenham rispetto all'andata?
"I risultati non cambiano la partita di domani. Entrambe le formazioni vogliono passare questo turno. Il Tottenham probabilmente proverà ad aggredire di più rispetto a San Siro. Hanno dei numeri nei secondi tempi importanti. Dobbiamo stare attenti agli episodi".

Ci si aspetta uno stadio pieno. Quanto influirà l'ambiente?
"Ci aspettiamo uno stadio caldo, così come lo è stato San Siro ma il gol non lo fa il pubblico".

Domani che partita sarà?
"Domani è la partita della personalità. I nostri avversari sono temibili sotto il profilo offensivo, giocheranno con grande intensità e dobbiamo essere preparati a controllare di più la partita. Abbiamo un piccolissimo vantaggio ma non possiamo pensare di gestirlo. Dobbiamo attaccare e giocare con intensità".