LIVE MN - Verso Juventus-Milan: formazioni ufficiali: tridente Suso-Piatek-Calha

10.11.2019 19:30 di Gianluigi Torre Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
LIVE MN - Verso Juventus-Milan: formazioni ufficiali: tridente Suso-Piatek-Calha

19.35. - Di seguito le formazioni ufficiali di Juventus-Milan:

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro, Bentancur, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi; Ronaldo, Higuain. All. Sarri

A disposizione: Pinsoglio, Buffon, De Sciglio, Khedira, Ramsey, Dybala, Can, Rugani, Costa, Rabiot, Demiral.

Milan (4-3-3): Donnarumma G; Conti, Duarte, Romagnoli, Theo Hernandez; Paquetà, Bennacer, Krunic; Suso, Piatek, Calhanoglu. All. Pioli

A disposizione: Reina, Donnarumma A, Calabria, Bonaventura, Leao, Rebic, Biglia, Caldara, Gabbia, Rodriguez.

19.30 ARMA BENNACER - Tra i giocatori con almeno 20 dribbling tentati in questo campionato, Ismael Bennacer è quello con la più alta percentuale di riuscita (90%).

​​​​​​19.00 PROGRESSI CALHANOGLU - Nelle ultime quattro partite di campionato Hakan Calhanoglu ha una media di 2.8 occasioni create e quattro tiri, contro la media di 0.6 e 2.1 delle prime sette gare sotto Giampaolo.

18.30 HIGUAIN - ​​​​​​Gonzalo Higuaín ha segnato sei reti contro il Milan in Serie A, inclusa una doppietta con il Napoli e una con la Juventus.

​​​​​18.00 IL REGISTA ROMAGNOLI - Tra i difensori di questo campionato solo Milan Skriniar (738) conta più passaggi di Alessio Romagnoli (714).

17.45 IL BOMBER - Paulo Dybala ha realizzato sei reti contro il Milan in Serie A; solo contro Lazio e Udinese ha fatto meglio (sette): cinque di questi gol sono arrivati in altrettante sfide casalinghe contro i rossoneri (una per gara).

17.30 PIATEK ALLO STADIUM - Krzysztof Piatek, nello scorso campionato, trovò il gol con cui il Milan aprì il match contro la Juventus salvo poi essere rimontato dai gol di Dybala (su rigore) e di Kean. Il centravanti polacco, che non sta attraversando un momento felice dal punto di vista realizzativo, ha trovato allo Stadium il suo ultimo gol su azione in trasferta. In questo campionato, infatti, ha segnato due gol a domicilio, ma su calcio di rigore.

17.15 POCA PRECISIONE - Escludendo i tiri ribattuti dagli avversari, il Milan è la squadra con la più bassa percentuale di conclusioni nello specchio (35%), mentre la Juventus è quarta in graduatoria con il 50% in questa Serie A.

17.00 CARTELLINO GIALLO - Le partite del Milan hanno visto 70 ammonizioni in questo campionato, tra quelle ricevute dai rossoneri e quelle degli avversari: nelle sfide di nessuna squadra se ne contano così tante.

16.50 CONTI E CALDARA - Andrea Conti ha segnato nella sua ultima partita contro la Juventus in Serie A, nell'aprile 2017 con la maglia dell'Atalanta, mentre Mattia Caldara ha segnato nella sua ultima sfida contro la Juventus in Serie A, nell'ottobre 2017 sempre con la maglia della dea.

16.45 SARRI - Maurizio Sarri non ha mai perso in otto sfide di Serie A contro il Milan (quattro successi e quattro pareggi): tra le squadre contro cui non ha conosciuto la sconfitta nel massimo campionato, solo con Genoa e Torino conta più sfide (nove).

16.40 PIOLI CONTRO LA JUVE - Stefano Pioli non ha mai vinto in 13 partite di Serie A contro la Juventus, unica contro cui non ha mai conquistato i tre punti tra le squadre affrontate almeno due volte nel massimo campionato .

16.30 GLI EX ROSSONERI - Bonucci, Higuain e De Sciglio. 15 partite in rossonero per Gonzalo Higuaín nella prima parte dello scorso campionato, sigllando sei reti, ovvero gli stessi gol che ha segnato contro il Milan, inclusa una doppietta con il Napoli e una con la Juventus; Mattia De Sciglio ha giocato 110 partite con la maglia del Milan in Serie; Leonardo Bonucci ha giocato 35 partite di Serie A nella stagione 2017/18 con il Milan, realizzando due reti, una delle quali alla Juventus.

16.10 I CONVOCATI DI SARRI - Szczesny, Pinsoglio, Buffon, De Sciglio, De Ligt, Alex Sandro, Danilo, Bonucci, Rugani, Demiral, Pjanic, Khedira, Ramsey, Matuidi, Emre Can, Rabiot, Bentancur, C. Ronaldo, Dybala, Douglas Costa, Cuadrado, Higuain, Bernardeschi.

15.55 LA PRIMA MEZZORA - Nessuna squadra ha incassato meno reti del Milan nella prima mezzora di gioco in questo campionato (due).

15.50 L'ULTIMA MEZZORA - I rossoneri dovranno fare molta attenzione alla Juventus, specialmente nell’ultima mezzora di gioco: i bianconeri sono, insieme all’Atalanta, la squadra ad aver guadagnato più punti (otto) con gol segnati nei 30 minuti di gioco finali in questa Serie A.

15.40 IL 3421 DI PIOLI - Esperimento rimandato. Ci sarà tempo e modo (e una sosta di mezzo) per provare e riprovare i meccanismi del 3-4-2-1. Contro la Juventus, mister Stefano Pioli si affiderà nuovamente al più collaudato 4-3-3, con due terzini e due centrali difensivi puri. Theo Hernandez avrà la solita libertà di "offendere", ma dovrà comunque fare un'ottima fase difensiva.

15.30 UNICO BALLOTTAGGIO - Il Milan dovrebbe scendere in campo a Torino con il 4-3-3. Un solo dubbio di formazione: l’unico ballottaggio vero è tra Conti e Calabria, con l’ex atalantino che dovrebbe essere in vantaggio rispetto al proprio compagno di reparto.

15.20 I CONVOCATI - Donnarumma A., Donnarumma G., Reina, Calabria, Caldara, Conti, Duarte, Gabbia, Hernández, Rodríguez, Romagnoli, Bennacer, Biglia, Bonaventura, Çalhanoğlu, Krunić, Paquetá, Leão, Piątek, Rebić, Suso. Come si nota, a sorpresa non è stato convocato per scelta tecnica Franck Kessie. Durante la settimana l'ivoriano non si è allenato bene e in accordo con Pioli, è rimasto a casa. Tra gli assenti anche Borini, Castillejo e Musacchio, fuori per infortunio.

15.08 L'ARBITRO - Fabio Maresca è l'arbitro designato per arbitrare Juventus-Milan di domenica sera. Nonostante i recenti ricordi dei tifosi milanisti con l'arbitro campano non siano esattamente positivi (in Roma-Milan dello scorso febbraio non ammonì Pellegrini per la seconda volta e non fischiò un rigore a Suso per fallo di Kolarov), lo score del Diavolo con il fischietto è positivo: 3 vittorie, 3 pareggi e nessuna sconfitta.

15.00 I PRECEDENTI - Da quando gioca allo Stadium, la Juventus ha sempre vinto in casa contro il Milan in Serie A: otto successi su otto, con 17 gol all'attivo (2.1 di media a incontro). Il Milan è comunque la squadra contro cui la Juventus ha perso più volte in casa in Serie A: 21 successi rossoneri, a fronte dei 42 bianconeri e di 21 pareggi.

14.38 LA PROBABILE FORMAZIONE - L'11 probabile di mister Pioli a poche ore dalla gara contro la Juventus: Milan (433): Donnarumma, Conti, Duarte, Romagnoli, Hernandez, Paquetà, Bennacer, Krunic, Suso, Piatek, Calhanolgu. Ancora tanti dubbi sulla fascia destra, e fino all'ultimo la scelta del terzino potrebbe essere in bilico. Al momento, però, Andrea Conti sembra essere il favorito per 

14.35 - Amici di MilanNews.it, benvenuti al LIVE di avvicinamento alla partita di questa sera, Juventus-Milan. I bianconeri ospiteranno la squadra di Pioli in una sfida unica, alla ricerca della vittoria dopo la brutta sconfitta contro la Lazio. Il calcio d'inizio sarà a Torino alle 20.45. Qui potrete trovare le probabili formazioni e le ultime direttamente da Torino.