Marcel Sabitzer, un'occasione di qualità ed esperienza per la trequarti del Milan

30.07.2021 16:30 di Filippo D'Angelo   vedi letture
Marcel Sabitzer, un'occasione di qualità ed esperienza per la trequarti del Milan
MilanNews.it
© foto di Imago/Image Sport

Il Milan è a caccia di un altro trequartista. Dopo il ritorno di Brahim Diaz in rossonero, la società di Via Aldo Rossi sta vagliando diversi profili per rinforzare un reparto determinante e chiaramente indebolito dopo la partenza di Calhanoglu. La casacca numero dieci è stata ereditata dal giovane spagnolo proveniente dal Real Madrid, ma per affrontare tre competizioni ad alti livelli la sola qualità del fantasista di Malaga non è sufficiente. Per questo motivo il Diavolo ha il dovere di piazzare un altro colpo in entrata, magari provando a far cassa con qualche esubero e finanziare un nuovo acquisto.

Il prototipo ideale del trequartista voluto da Paolo Maldini sembra essere Marcel Sabitzer, duttile centrocampista in forza al Lipsia. L’austriaco è reduce da ottime stagioni in Bundesliga, arricchite da gol e grandi prestazioni che ne hanno alzato il valore di mercato, adesso pari a 42 milioni di euro, e attirato l’attenzione di diversi club. Sabitzer nel corso della sua carriera si è sperimentato anche con la Champions League, in cui ha già collezionato 25 presenze totali fra preliminari, fase a gironi e fase ad eliminazione diretta. È un dato importante e da non sottovalutare, visto che il Milan è alla ricerca di un giocatore polivalente ma anche capace di confrontarsi con grandi palcoscenici. Inoltre, l’Austria, reduce da un buon Europeo, ha tra i suoi elementi cardine proprio l’ex Salisburgo, che ha collezionato già più di cinquanta presenze con la propria nazionale. Sembra proprio la grande versatilità la miglior caratteristica di questo esterno destro, adattabile anche a sinistra ma utilizzato molte volte anche come trequartista, seconda punta o centravanti.

Sabitzer, fin dal suo arrivo nel 2015, è stato sempre un punto fermo del Lipsia, da cui adesso però sembra esserci una certa distanza. Alla base di questa rottura vi è innanzitutto la volontà dell’austriaco di misurarsi con altre realtà dopo sei stagioni in Germania. Il suo contratto, poi, è in scadenza a giugno 2022. Il rinnovo non arriverà quindi il Lipsia, come riportato dall’autorevole Bild, ha messo sul mercato il proprio numero nove. La valutazione sembra ragionevole ed oscilla tra 15 e i 20 milioni di euro, nonostante nel suo contratto vi sia una clausola pari a 50 milioni di euro. L’occasione è appetibile ed il Milan rimane alla finestra. Le trattative non appaiono semplici, visto che i rossoneri dovranno superare anche la concorrenza della Roma oltre che di alcuni club di Premier League. Di nomi sul tavolo milanista ne stanno passando parecchi, ma quello di Sabtizer sembra uno di quelli più studiati e sottolineati.