Mercato Milan, le manovre per gennaio: no al Papu, sì a difensore e attaccante

24.12.2020 14:30 di Salvatore Trovato   vedi letture
Mercato Milan, le manovre per gennaio: no al Papu, sì a difensore e attaccante
MilanNews.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Natale in vetta con vista su gennaio. Il 2021 è ormai alle porta e il Milan lo affronterà da primo della classe. Theo e compagni proveranno a mantenere la testa della classifica (si riparte da Benevento, poi la Juve a San Siro), mentre gli uomini di mercato di via Aldo Rossi cercheranno di rinforzare la rosa con acquisti mirati e funzionali alle esigenze di Stefano Pioli.

COLPO IN DIFESA - Una cosa è certa: il Milan non stravolgerà gli equilibri di una squadra che viaggia unita e compatta. Come riporta Tuttosport, Duarte e Musacchio sono in uscita: in difesa, dunque, servirà almeno una pedina. I nomi sono ormai noti: Kabak dello Schalke e Simakan dello Strasburgo sono le piste più calde, ma occhio anche a Lovato del Verona, altro profilo che stuzzica l’interesse dei rossoneri.

ATTACCO - E poi c’è la questione vice-Ibra. Pioli avrebbe bisogno di un’alternativa concreta allo svedese, una vera prima punta. Perché Rebic e Leao hanno dimostrato di sentirsi più a loro agio da esterni. Dal reparto scout è arrivata la segnalazione del 18enne Antiste del Tolosa, ma il giocatore ideale - per età, qualità fisiche e prospettive - rimane Scamacca, valutato 20 milioni dal Sassuolo. Capitolo Gomez: ieri Maldini è stato chiaro, il Milan è coperto in quel ruolo.