Milan, idea Bakayoko per il centrocampo: è in scadenza nel 2022, stavolta il Chelsea non potrà sparare alto

23.06.2021 12:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
Milan, idea Bakayoko per il centrocampo: è in scadenza nel 2022, stavolta il Chelsea non potrà sparare alto
MilanNews.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Per rinforzare il centrocampo della prossima stagione, che ripartirà certamente da due certezze come Kessie e Bennacer, il Milan sta lavorando su tavoli diversi: da una parte è in trattativa con il Brescia per Sandro Tonali, dall'altro sta cercando un altro mediano per completare il reparto e l'ultima idea porta al ritorno in rossonero di Tiemoué Bakayoko, giocatore di proprietà del Chelsea che ha giocato l'ultima stagione in prestito al Napoli. 

UNA STAGIONE AL MILAN - A riferirlo è questa mattina La Gazzetta dello Sport che ricorda che il francese ha già vestito la maglia del Diavolo nell'annata 2018-2019, durante la quale ha raccolto ben 42 presenze e ha anche segnato un gol. Per riscattarlo al termine di quella stagione, sarebbero serviti 35 milioni di euro, una cifra ritenuta troppo alta dai vertici del Milan che alla fine hanno deciso di non acquistarlo a titolo definitivo (era arrivato in prestito con diritto di riscatto). 

SCENARIO DIVERSO - Stavolta però lo scenario è differente perchè Bakayoko, che è rimasto molto legato all'ambiente milanista e che tornerebbe volentieri a Milanello, ha un solo anno di contratto con il Chelsea e quindi il club londinese non potrà chiedere cifre elevate per il suo cartellino. Molto complicato invece il progetto del prestito perchè nel caso prima il giocatore dovrebbe rinnovare con i Blues. Il Milan lo tiene d'occhio con grande attenzione, così come tiene sotto osservazione altri giocatori del Chelsea come Giroud e Ziyech. Chissà che qualcuno di loro non raggiunga presto un altro ex della formazione londinese, cioè Fikayo Tomori, riscattato qualche giorno fa dal Diavolo.