Milan, la solidità difensiva è da ritrovare: soli 2 clean sheet nelle ultime 12 partite in Serie A

15.04.2021 16:00 di Antonio Tiziano Palmieri   Vedi letture
Milan, la solidità difensiva è da ritrovare: soli 2 clean sheet nelle ultime 12 partite in Serie A
MilanNews.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Dalla sonora sconfitta subita in casa per 0-3 contro l’Atalanta (era il 23 gennaio 2021), il Milan di Stefano Pioli ha giocato 12 partite di campionato, mantenendo la porta inviolata solamente in 2 occasioni, contro il Crotone il 7 febbraio (vittoria per 4-0) e contro il Verona il 7 marzo (vittoria per 0-2). Da quella partita in avanti il rendimento dei rossoneri è stato altalenante, hanno perso la testa della classifica e non sono più riusciti a ritrovare la continuità giusta che avevano all’inizio della stagione. Nonostante ciò, il Milan è in piena corsa per il suo obiettivo stagionale, ossia la qualificazione alla prossima Champions League. Bisogna difendere con i denti l’attuale secondo posto dagli attacchi di Juventus, Atalanta, Napoli, Lazio e Roma. Per farlo però, mister Pioli spera di trovare nuovamente la solidità difensiva che nel tempo si è andata perdendo. Infatti, sono 16 i gol subiti nelle 12 sfide di cui si accennava sopra. Allargando il campo anche all’Europa League e alla Coppa Italia, si scopre che nelle ultime 17 uscite, il Diavolo ha incassato 23 reti.

COPPIA DI CENTRALI

In questo arco di tempo ha trovato sempre più spazio in difesa, Fikayo Tomori. Complici anche i problemi fisici di capitan Alessio Romagnoli, il centrale inglese si è imposto al fianco di Simon Kjaer. A dire il vero, nonostante i troppi gol subiti dell’ultimo periodo, le prestazioni dei singoli in difesa sono state buone. Si è sentita la mancanza di Ismael Bennacer a centrocampo, vero schermo davanti alla difesa. Con l’algerino al 100%, Pioli punta a un finale di stagione con meno gol subiti per consolidare l’attuale posizione in classifica. Quello che è venuto un po’ a mancare è la brillantezza della manovra che ha portato il Milan a subire più attacchi da parte degli avversari, e dunque più reti. Già nel match di domenica contro il Genoa, i rossoneri punteranno a ritrovare la tanto desiderata porta inviolata, rimanendo sempre in attesa del rinnovo di contratto del suo portiere, Gianluigi Donnarumma.