Milan, Praet in cabina di regia: fedelissimi di Giampaolo, costa 25 milioni. E non è una seconda scelta

30.06.2019 12:01 di Salvatore Trovato   Vedi letture
Milan, Praet in cabina di regia: fedelissimi di Giampaolo, costa 25 milioni. E non è una seconda scelta

Non è una seconda scelta, ma un giocatore che realmente stuzzica l’interesse di Giampaolo. È vero, nell’ultimo periodo il playmaker accostato al Milan con maggiore insistenza è stato quello di Torreira, ma Praet non è mai uscito dai radar del tecnico abruzzese, che ha bisogno di un vero "regista" di centrocampo per poter attuare nel migliore dei modi il suo credo calcistico.

VALUTAZIONE - Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del quotidiano Tuttosport, la Samp - club proprietario del cartellino del centrocampista belga - chiede 25 milioni, cifra che il Milan, liberato dal fardello Uefa, può spendere. I vertici di via Aldo Rossi, infatti, vogliono accontentare l’allenatore, il quale ha espressamente richiesto l’acquisto di un calciatore con determinate caratteristiche da schierare in cabina di regia.

TENTAZIONE - Mettere Praet al centro dell’ingranaggio - sottolinea Tuttosport - potrebbe accelerare il processo di apprendimento da parte della squadra. Dal canto suo, il ragazzo, a 25 anni, sente di essere pronto per il salto in una big. E il fatto di poterlo fare con la garanzia di avere Giampaolo in panchina, un tecnico che sa bene come sfruttare le sue qualità, rende il tutto ancora appetibile.