Milan, testa al Manchester: una grande notte europea che i rossoneri non vogliono fallire

09.03.2021 12:00 di Salvatore Trovato   vedi letture
Milan, testa al Manchester: una grande notte europea che i rossoneri non vogliono fallire
MilanNews.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Dal campionato all’Europa League. Perché nel calcio, soprattutto quando sei impegnato su due fronti, non c’è tempo per rilassarsi. Archiviata la vittoria preziosissima di Verona, il Milan sta già pensando a un’altra trasferta a dir poco insidiosa: quella di Manchester. I Red Devils arrivano col vento in poppa a questa partita, dopo il successo nel derby con il City, ma non sottovaluteranno la squadra di Pioli.

TESTA AL MANCHSTER - Domenica sera il Milan dovrà vedersela con il Napoli (un’altra curva decisiva nella corsa Champions), ma la testa ora è all’Old Trafford. Come evidenzia il Corriere della Sera, si tratta di una grande notte europea che i rossoneri non vogliono fallire. Sarà dura, durissima, ma bisogna giocare con equilibrio, pensando anche alla gara di ritorno. L’obiettivo, dunque, è restare aggrappati alla qualificazione, consapevoli che a Manchester si giocherà soltanto il "primo tempo" della sfida.

EMERGENZA - Il Milan, purtroppo, sarà ancora in emergenza. Per giovedì, infatti, gli unici a recuperare saranno Theo Hernandez, Rebic e Tonali. Solo tre. Manduzkic e Calhanoglu potrebbero rientrare domenica col Napoli, mentre per Ibrahimovic l’obiettivo dello staff medico è metterlo a disposizione di Pioli per il ritorno degli ottavi di Europa League.