Milan, turnover ma non troppo: Pioli cambia qualcosa, ma in campo ci saranno tanti titolarissimi

13.01.2022 11:58 di Salvatore Trovato   vedi letture
Milan, turnover ma non troppo: Pioli cambia qualcosa, ma in campo ci saranno tanti titolarissimi
MilanNews.it
© foto di DANIELE MASCOLO

Turnover ma non troppo. Perché la Coppa Italia è importante e Pioli non ha intenzione di snobbarla. Ci saranno dei cambi rispetto alla partita di Venezia, questo è ovvio, ma senza stravolgimenti. Soprattutto, in campo ci saranno diversi pilastri della squadra. Il Milan che affronterà il Genoa sarà di tutto rispetto, dalla porta all’attacco. Ma andiamo con ordine.

Le certezze
A difendere i pali rossoneri ci sarà Maignan, un titolarissimo al pari di Tomori, che torna a disposizione dopo il Covid (subito dentro!). Theo Hernandez a macinare chilometri sul binario mancino, con Tonali, squalificato in campionato, in cabina di regia. Là davanti, poi, Pioli è pronto a gettare nella mischia Ante Rebic, il quale agirà a sinistra con Alexis Saelemaekers (altro perno della squadra) sulla corsia opposta. La punta sarà Giroud, non certo una riserva.

Rotazioni intelligenti
Insomma, come detto, sarà un Milan con tante prime scelte e qualche “seconda linea”. Da Kalulu a Gabbia e Daniel Maldini, passando per il “dodicesimo uomo” Krunic: Pioli, come sempre, ruoterà le sue pedine con un obiettivo ben preciso: tenere tutti sul pezzo, che si tratti di campionato o di Coppa Italia.