MN - Szoboszlai, il Milan ci lavora a fari spenti. L’obiettivo è ridurre le pretese del Salisburgo

04.05.2020 19:53 di Antonio Vitiello Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
MN - Szoboszlai, il Milan ci lavora a fari spenti. L’obiettivo è ridurre le pretese del Salisburgo

Il Milan è fortemente interessato a Dominik Szoboszlai, centrocampista ungherese del Salisburgo. Il diciannovenne è considerato uno dei maggiori talenti d’Europa, e anche i rossoneri stanno provando a inserirsi con decisione. Szoboszlai recentemente è uscito allo scoperto, facendo trapelare che il Milan è una delle formazioni interessate: "In questo momento non posso dire nulla sull'interessamento del Milan. Se dovesse andare in porto, significa che era destino. La decisione finale spetta a me, però ho anche altre proposte. Farò la scelta che ritengo migliore per la mia carriera". Naturalmente la concorrenza è agguerrita, in Italia ci sono almeno tre club che vorrebbero acquistarlo, mentre all’estero c’è la fila.

Il Milan sta facendo le sue valutazioni economiche e in queste ore, secondo quanto appreso da MilanNews.it, sta lavorando con alcuni intermediari per provare ad abbassare le pretese del Salisburgo. L’obiettivo è cercare di ridurre il costo del cartellino, perché dal punto di vista dell’ingaggio si ragiona su cifre abbastanza contenute e al di sotto della media degli stipendi del Milan, e non dovrebbero esserci problemi nell’accontentare Szoboszlai. Il contratto con la società austriaca scade nel 2022, e se dovesse arrivare Ralf Rangnick il Milan avrebbe un jolly importantissimo da calare in sede di trattativa. Il club rossonero si sta giocando le sue possibilità e vuole continuare nel progetto giovani mettendo a segno un colpo importante in mediana.

di Antonio Vitiello