Piatek a Sky: "Ho sbagliato in estate, ora sono in forma. Posso eguagliare i gol dell'anno scorso"

12.12.2019 19:08 di Thomas Rolfi Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Piatek a Sky: "Ho sbagliato in estate, ora sono in forma. Posso eguagliare i gol dell'anno scorso"

Krzysztof Piatek ha concesso un'intervista ai microfoni di Sky Sport. Ecco le parole dell'attaccante rossonero, tornato al gol nello scorso weekend contro il Bologna.

Sulle difficoltà degli ultimi mesi: "Per i tifosi, per il club quando il primo attaccante non è in forma e non gioca può essere un problema. Io però penso sempre positivo, lavoro duro e ho tutto per fare bene"Ma adesso mi sento meglio e ho sensazioni positive".

Sui motivi della crisi: "Il calcio è così. Forse ho sbagliato delle cose durante la preparazione estiva. Nelle prime partite non mi sentivo bene fisicamente, non ero fresco. Mi sentivo pesante e senza energie. E' stato un problema, ma adesso mi sento bene".

Su come si sente ora: "Gioco bene con la squadra, lotto e recupero molti palloni. Questo è il vero Piatek, voglio continuare così".

Se gli pesa aver segnato solo 4 gol contro i 17 dello scorso anno a metà stagione: "La scorsa stagione avevo più gol, ma quando sono in grande forma posso segnare 6-7 gol in poche partite. Penso solo a questo, posso segnare gli stessi gol della scorsa stagione".

Sull'importanza di Pioli nella sua rinascita: "Lui trasmette positività alla squadra e per questo riusciamo a giocare meglio. Vogliamo dimostrare contro il Sassuolo quanto di buono fatto contro il Bologna. Questa sarebbe la cosa più importante".

Sulle voci di mercato a gennaio: "Sono l'attaccante del Milan. Penso solo a dare il 100%, non penso al mercato, ma solo ai 3 punti contro il Sassuolo".

Su Gattuso: "E' un grande allenatore che ha fatto tanto cose belle per noi, quindi gli auguro solo il meglio".