Pochi giorni alla chiusura del mercato: Milan fra difensore, centrocampista e un sogno

29.09.2020 18:00 di Manuel Del Vecchio Twitter:    Vedi letture
Pochi giorni alla chiusura del mercato: Milan fra difensore, centrocampista e un sogno

Lunedì 5 ottobre la finestra estiva di calciomercato chiuderà. Nonostante l'avvicinarsi del gong finale sono davvero tante le squadre che approfitteranno di questi ultimi giorni per mettere a segno diversi colpi. Andiamo a vedere quali sono le varie situazioni che toccano da vicino il Milan.

SALUTA PAQUETÁ, OBIETTIVO DIFENSORE - Nel pomeriggio è arrivata la conferma, con la notizia che era nell'aria già da un po': Lucas Paquetá lascia il Milan e si trasferirà al Lione a titolo definitivo per una cifra vicina ai 21 milioni di euro più una percentuale di futura rivendita. Il giocatore è in viaggio e domani sosterrà le visite mediche di rito con il club francese. L'incasso della cessione del brasiliano permetterà al Milan di tornare con forza sul mercato, l'obiettivo di Maldini e Massara è quello di regalare un nuovo difensore a mister Pioli. Con Wesley Fofana ormai sempre più vicino al Leicester, il nome caldo sembrerebbe essere quello di Takehiro Tomiyasu. Nelle prossime ore ci saranno ulteriori contatti con il Bologna per capire la fattibilità di un'eventuale operazione che porterebbe il giovane giapponese in rossonero. Ma non sono gli unici centrali che il Milan continua a monitorare: Milenkovic della Fiorentina, Nastasic dello Schalke 04 e Ajer del Celtic sono altri profili da prendere in considerazione.

HAUGE, UN CENTROCAMPISTA, UN VICEO THEO - Pochi minuti fa è atterrato a Malpensa Jens Petter Hauge (clicca qui per le prime immagini del norvegese in Italia), talento classe '99 che arriva dal Bodo/Glimt per 4,5 milioni di euro. I rossoneri lo hanno visionato con attenzione nei mesi scorsi e dopo il match di Europa League si è deciso di affondare per battere la numerosa concorrenza. L'esterno domani sosterrà le visite mediche di rito alla clinica milanese "La Madonnina" prima di firmare il contratto che lo legherà al Milan per i prossimi anni. Ma i rossoneri non sono intenzionati a fermarsi qui: se giovedì sera i ragazzi guidati da mister Pioli vinceranno il Playoff contro il Rio Ave e approderanno così alla fase a gironi di Europa League, la società proverà a prendere un nuovo centrocampista. Il nome caldo è quello di Bakayoko, ma le richieste alte del Chelsea rendono difficile la definizione dell'affare. Da segnalare anche un inserimento del PSG, molto interessato al mediano francese. È una situazione che, in un modo o nell'altro, si sbloccherà davvero negli ultimissimi giorni di mercato. Nelle scorse ore c'è stato un sondaggio dello Sporting Lisbona per Diego Laxalt: nel caso il terzino uruguaiano dovesse uscire allora si tornerà sul mercato per prendere un nuovo vice Theo.

IL SOGNO - Parliamo di un sogno e probabilmente rimarrà tale, ma al Milan piace molto Federico Chiesa. Questa mattina la Gazzetta dello Sport riportava che i rossoneri, in caso di passaggio del turno in Europa League, faranno un tentativo per l'esterno della Fiorentina. C'è da battere la forte concorrenza della Juventus e bisognerà trovare un accordo, e non sarà facile, con Rocco Commisso, ma Maldini e Massara hanno in mente un'operazione simile a quella di Tonali (prestito oneroso, riscatto e bonus) e faranno un tentativo concreto.

RINNOVI - Al termine del calciomercato il Milan si concentrerà sulla questione rinnovi: i più urgenti sono quelli di Gianluigi Donnarumma e Hakan Calhanoglu, entrambi pilastri della squadra ed entrambi in scadenza a giugno 2021.