Probabile formazione Milan: Brahim e Tomori verso la titolarità in un 4-4-2 mascherato

08.05.2021 20:00 di Nicholas Reitano  Twitter:    Vedi letture
Probabile formazione Milan: Brahim e Tomori verso la titolarità in un 4-4-2 mascherato
MilanNews.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Quella di domani sarà la partita più importante dell'anno. Il Milan non può e non deve assolutamente sbagliare. Chi avrà la meglio staccherà un mezzo pass per la qualificazione alla prossima edizione della Champions League. Con la vittoria del Napoli a La Spezia, poi, la classifica si accorcerà ancor di più, indipendentemente dal risultato di Juventus-Milan. E i rossoneri, a differenza del match d'andata, saranno tutti disponibili e mister Pioli è chiamato a compiere le scelte più efficaci. E lo farà, molto probabilmente, schierando un jolly che ha spiazzato tutto l'ambiente.

SPAZIO A TOMORI - Il centrale inglese è avanti nel ballottaggio con Alessio Romagnoli, che domani lascerà la fascia da capitano a Gigio Donnarumma, l'uomo più chiacchierato del Milan in questo periodo. Accanto al numero 23 ci sarà Simon Kjaer, ormai leader e titolare indiscusso di questa squadra. Sulle fasce, invece, agiranno Calabria (che nel match d'andata era stato impiegato come mediano) e Theo Hernandez (assente nell'ultimo scontro diretto). Confermata la coppia Bennacer-Kessie a centrocampo.

BRAHIM, IL JOLLY - In questo 4-2-3-1, mascherato da 4-4-2, Brahim Diaz farà da spalla destra a Zlatan Ibrahimovic. Un ruolo da fantasista, quindi, per il talento spagnolo, che troverà la titolarità dopo sei giornate di campionato. Diaz aveva già giocato accanto a Ibra in campionato, in occasione delle trasferte di Cagliari e Firenze. Con questo tipo di soluzione Rebic e Leao andranno in panchina, una scleta atipica per mister Pioli. Sugli esterni, infine, spazio ad Hakan Calhanoglu - sulla sinistra -, un ruolo che il turco ha ricoperto più volte nel corso della sua avventura rossonera (e chiamato alla sfida contro Chiesa e Cuadrado) e Alexis Saelemaekers - a destra. 

MILAN (4-3-2-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Tomori, Theo Hernandez; Bennacer, Kessie; Saelemaekers, Diaz, Calhanoglu, Ibrahimovic. All. Pioli.