Probabile formazione Milan: novità a destra, Saelemaekers al posto di Dalot

02.04.2021 19:43 di Manuel Del Vecchio Twitter:    Vedi letture
© foto di Insidefoto/Image Sport
Probabile formazione Milan: novità a destra, Saelemaekers al posto di Dalot

Siamo alla vigilia di Milan-Sampdoria, match di Serie A che andrà in scena domani alle 12:30 a San Siro, partita visibile ai tifosi rossoneri su Sky. Dopo la sosta per le nazionali mister Pioli ritrova una squadra che si avvicina molto a quella ideale: a parte alcune assenza per infortunio (Leao, Calabria, Mandzukic e Romagnoli) ci saranno tanti titolari a disposizione. Andiamo a vedere nel dettaglio quelle che potrebbero essere le scelte del tecnico rossonero:

CONTINUITÀ IBRA - Il gol contro la Fiorentina, due match con la Svezia (conditi da due assist) e ora la Sampdoria. Zlatan è tornato a pieno regime e giocherà ancora una volta dall'inizio, pronto a guidare ancora una volta i rossoneri in questo finale di stagione. Dietro di lui Rebic, accolto il ricorso per la riduzione della sua squalifica e quindi disponibile contro i blucerchiati, Calhanoglu, grande protagonista con la sua Turchia, e Samu Castillejo. In panchina Hauge, in dubbio Diaz che ha accusato un problema con la Spagna U21.

IL DINAMICO DUO - Il rientro a Firenze, i sessanta minuti programmati con l'Algeria e tanta gioia ritrovata dopo essersi messo i problemi fisici alle spalle. La stagione di Ismael Bennacer è stata molto sfortunata, ma ora l'algerino ha detto di sentirsi bene e darà tutto in questo finale di stagione. Al suo fianco non può che esserci Franck Kessie, che dopo tre partite da 90 minuti con la sua Costa d'Avorio partirà dall'inizio anche contro la Samp. Instancabile. Tonali, che durante la sosta a lavorato a Milanello dopo l'espulsione rimediata con l'U21, Meite e Krunic sono pronti a subentrare dalla panchina.

UNA COPPIA CHE DÀ SICUREZZA - Con Romagnoli infortunato la coppia di centrali non può che essere Kjaer e Tomori, ma vedendo lo stato di forma dei due è molto probabile che sarebbero tirolari in ogni caso. Ai loro lati Theo Hernandez e a sorpresa Saelemaekers: il belga è la vera sorpresa. Alexis verrà schierato da terzino destro. In porta il solito Gigio Donnarumma.

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma G.; Saelemaekers, Tomori, Kjaer, Theo Hernandez; Bennacer, Kessie; Castillejo, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic.

Clicca sul player e ascolta la puntata odierna di MilanNews in Podcast