Rebic, Leao, ma anche Mandzukic e Hauge: ora Pioli a sinistra ha l'imbarazzo della scelta

05.02.2021 16:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
Rebic, Leao, ma anche Mandzukic e Hauge: ora Pioli a sinistra ha l'imbarazzo della scelta
MilanNews.it
© foto di Insidefoto/Image Sport

Il Milan sta pian piano recuperando tutti gli assenti e finalmente Stefano Pioli non sarà più costretto a fare scelte obbligate come nelle scorse settimane. C'è però una posizione in cui il tecnico milanista avrà ancora di più l'imbarazzo della scelta: come attaccante esterni a sinistra, possono infatti giocare Rafael Leao, Ante Rebic, Mario Mandzukic e Jens Petter Hauge. 

LEAO TITOLARE - In questo momento, in cima alle gerarchie di Pioli sembra esserci il portoghese che è uno dei giocatori rossoneri più in forma. Nelle ultime settimane, l'ex Lille è stato impiegato anche in altri ruoli (prima punta, esterno destro e trequartista), ma la sua posizione naturale è largo a sinistra dove può sfruttare maggiormente la sua velocità e la sua abilità nei dribbling. Se a questo si aggiunge che Rebic non sta attraversando un grande momento di fora, allora è facile capire perchè attualmente l'attaccante esterno di destra titolare è Leao. 

MANDZUKIC E HAUGE - Nel mercato di gennaio, è arrivato Mario Mandzukic: il croato è stato preso soprattutto per fare l'alternativa di Ibrahimovic come centravanti, ma in caso di necessità può essere schierato anche a sinistra. Non va dimenticato poi nemmeno Hauge, il quale però non è stato inserito nella lista UEFA e quindi potrà essere schierato solo in campionato. Tra pochi giorni, riprenderà l'Europa League, competizione nella quale il Diavolo vuole andare avanti il più possibile. C'è poi il primo posto in campionato da proteggere, quindi servirà l'aiuto di tutti e Pioli non vedeva l'ora di avere l'imbarazzo della scelta su chi mettere in campo.