Theo Hernandez sempre più al centro del progetto Milan: il rinnovo non è lontano

25.01.2022 14:00 di Antonio Tiziano Palmieri   vedi letture
Theo Hernandez sempre più al centro del progetto Milan: il rinnovo non è lontano
MilanNews.it
© foto di DANIELE MASCOLO

Theo Hernandez, dal suo arrivo al Milan risalente all’estate 2019, non ha mai smesso di crescere a livello calcistico, diventando in poco tempo non solo un punto fermo dei rossoneri, ma anche uno dei terzini sinistri più forti del mondo. In questo periodo, il classe 1997 ha trovato spazio anche nella nazionale francese, con mister Didier Deschamps che ora lo considera un titolare nel 3-5-2 adottato ultimamente. Per questi motivi, la dirigenza del Milan, sta spingendo per innovare il contratto di Theo. La volontà di entrambe le parti è quella di andare avanti insieme, come confermato da Paolo Maldini prima del match contro la Juventus: “Siamo vicini all'accordo con Hernandez per il prolungamento del suo contratto”.

I DETTAGLI DELL’AFFARE

La componente burocratica della trattativa verrà sbrigata quando, nelle prossime settimane, l'agente del calciatore arriverà in Italia. Nel frattempo però il grosso è stato fatto, e l’accordo verbale è stato trovato sulla base di 4 milioni di euro annui fino al 2026. Resta da chiarire la parte legata ai bonus, sia individuali che di squadra. Dunque un rinnovo di 4 anni, a cui verrà aggiunta un’opzione per il quinto.

CAPITANO

Theo non ha mai preso realmente in considerazione l’ipotesi di andare via, perché al Milan sta bene, godo di ottima stima da parte di tutti. Stima che lo ha portato ad indossare la fascia da capitano in assenza di Alessio Romagnoli e Davide Calabria. La sua testa è sempre rimasta ben concentrata sul Milan, nonostante le sirene estere provenienti soprattutto dal PSG. Oltre a ciò va ricordato che a breve Hernandez diventerà papà, e dunque potrebbe non avere intenzione – almeno per ora – di cambiare ambiente, facendo spostare anche la sua compagna. In tutto ciò Paolo Maldini e Stefano Pioli giocano un ruolo fondamentale. Giorno dopo giorno dirigente e tecnico hanno fatto capire al giocatore di essere importante per il club rossonero, facendolo crescere anche come persona fuori dal campo. Insomma, Hernandez è felice di come stanno andando le cose al Milan ed è pronto a legare il suo futuro prossimo al club rossonero.