Tuttosport - Al Milan scatta l'allarme infortuni, ma piano con le accuse: molti stop non sono muscolari

12.10.2021 08:01 di Salvatore Trovato   vedi letture
Tuttosport - Al Milan scatta l'allarme infortuni, ma piano con le accuse: molti stop non sono muscolari
MilanNews.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Altro giro, altro stop. La sosta non ha sorriso al Milan, costretto a fare i conti con l’ennesimo infortunio stagionale, quello del brasiliano Junior Messias, fermato da una lesione del muscolo retto femorale della coscia sinistra. Una brutta botta per il brasiliano, che a Bergamo aveva debuttato in rossonero coronando il suo grande sogno. Ma è una tegola anche per Pioli, che su Messias ha scommesso in prima persona. L’ex Crotona, tornerà, questo è certo, ma la lista degli infortunati comincia a essere preoccupante.

TIFOSI ARRABBIATI - Come riporta Tuttosport, alla notizia dello stop di Messias il popolo del web si è scagliato con rabbia verso i preparatori atletici di Pioli, ma ci vuole calma nei giudizi. Le defezioni, questo è evidente, sono state tante in questa primissima parte di stagione, ma i problemi muscolari sono stati, in percentuale, pochi rispetto a quelli derivati da altri fattori. Non solo: alcuni di questi infortuni (Krunic piuttosto che l’ultimo di Calabria) si sono verificati lontani da Milanello, ovvero quando i giocatori erano impegnati con le rispettive Nazionali.

CHE SFORTUNA - Che piaccia o no, i malanni e gli acciacchi fanno parte del percorso di una squadra che gioca ad alta intensità e che ha impegni ogni tre giorni. Se lo staff di Pioli non sapesse il fatto suo, il Milan non andrebbe così forte. Invece i rossoneri vanno a mille all’ora, mostrando una condizione atletica invidiabile. Certo, un pizzico di fortuna in più non guasterebbe, ma questo è un discorso che esula dalla competenza e dal lavoro svolto ogni giorno a Milanello.