Tuttosport - Crisi Milan: la preoccupazione di Pioli. Il Milan ha ora il dovere di reagire

25.01.2023 12:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
Tuttosport - Crisi Milan: la preoccupazione di Pioli. Il Milan ha ora il dovere di reagire
MilanNews.it
© foto di © DANIELE MASCOLO

Dopo la sconfitta in Supercoppa contro l'Inter, tutti i tifosi del Milan si aspettavano una grande reazione contro la Lazio, ma purtroppo le cose sono andate molto diversamente: ieri sera i rossoneri sono stati infatti travolti 4-0 in una sfida dominata dal primo all'ultimo minuto dalla squadra di Sarri. 

ZITTI E LAVORARE - Una serata da dimenticare invece per Stefano Pioli che nel post-partita ha cercato di analizzare la crisi del Diavolo, non nascondendo la sua preoccupazione: "Dobbiamo tornare velocemente a Milanello a lavorare bene, è chiaro che le prestazioni non sono state all’altezza delle nostre possibilità. In questo momento sono tante le cose che non funzionano, dal punto di vista mentale, a quello tattico. Sono qui a parlare perché devo, si dovrebbe stare zitti e lavorare: è un momento delicato, nelle ultime due settimane e mezzo non abbiamo fornito buone prestazioni" le parole del tecnico rossonero riportate stamattina da Tuttosport. 

SERVE UNA REAZIONE - Pioli ha poi ribadito che l'unico modo per uscire dal momento difficile è quello di lavorare: "L’approccio è uno dei problemi, non l’unico. Conosco solo un modo per uscirne: lavorare per sviluppare meglio le situazioni che ora ci vedono in difficoltà". Secondo l'allenatore milanista è dunque inutile piangersi addosso e pensare solo a lavorare ancora più duramente per uscire dal tunnel. Il Milan ha il dovere di reagire e lo deve fare soprattutto per i tifosi rossoneri che non fanno mai mancare il loro apporto.