Tuttosport - Milan convinto su Ibra: contratto da 18 mesi, ma Zlatan è ancora indeciso

16.11.2019 10:00 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Insidefoto/Image Sport
Tuttosport - Milan convinto su Ibra: contratto da 18 mesi, ma Zlatan è ancora indeciso

Ibra sì, Ibra no? I tifosi rossoneri non hanno mai avuto dubbi: Zlatan è l’unico in grado di dare una scossa alla squadra. Ebbene, secondo quanto riportato dall’edizione odierna di Tuttosport, anche il Milan si sarebbe convinto della bontà dell’opzione Ibrahimovic. Un’esigenza tecnica che i vertici di via Aldo Rossi non pensavano di dover affrontare.

LA SFIDA - I rossoneri sarebbero intenzionati a proporre allo svedese un contratto di diciotto mesi, soluzione che potrebbe andar bene all’ex attaccante dei Los Angeles Galaxy, il quale prenderà una decisione sul suo futuro nelle prossime settimane (probabilmente entro metà dicembre). Per Zlatan, il ritorno al Milan avrebbe il sapore della grande sfida. Stimolante, ovviamente. Se riuscisse a riportare in alto la squadra di Pioli, infatti, entrerebbe definitivamente nell’Olimpo milanista.

ATTESA - Ma c’è anche il rovescio della medaglia. Molto meno romantico. In caso di "fallimento", infatti, Ibra rischierebbe di intaccare il ricordo che i tifosi del Milan hanno di lui. Ecco perché, prima di prendere una decisione, vuole valutare bene cosa fare. Nel frattempo, Raiola resta in attesa: a breve i dirigenti rossoneri dovranno sedersi a un tavolo con il noto agente per trattare i rinnovi di Donnarumma, Bonaventura e Romagnoli. E occhio anche a Suso, nuovo elemento della scuderia di Mino.