Tuttosport - Milan, obiettivo media e entertainment company per un circolo virtuoso

17.11.2022 10:00 di Francesco Finulli   vedi letture
Tuttosport - Milan, obiettivo media e entertainment company per un circolo virtuoso
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Fin dal suo arrivo a Casa Milan, Gerry Cardinale ha messo in chiaro quali sono i suoi obiettivi anche in base a quelle che sono le sue esperienze e competenze. Il Milan intraprenderà un percorso per essere sempre meno un semplice club di calcio e per diventare sempre di più una vera e propria azienda di media ed entertainment a tutto tondo.

Circolo virtuoso

Come riporta questa mattina l'edizione di Tuttosport gli ultimi quattro anni con il fondo Elliott e Ivan Gazidis alla guida hanno visto il Milan risanarsi da un punto di vista economico e ritrovare una stabilità economica che mancava da diverso tempo. E non è stato un caso che in concomitanza con questo equilibrio finanziario il club rossonero sia tornato anche ai vertici sotto il profilo sportivo: Champions ritrovata e Scudetto conquistato. Il progetto di Gerry Cardinale e del nuovo ad Giorgio Furlani è di portare questa stabilità economica al livello successivo. Far sì che quei 500 milioni di cuori rossoneri sparsi in giro per il mondo possano sentirsi non dei semplici fan, solitari in mezzo alla massa, ma dei "customer": dei clienti che abbiano strategie mirate per ciascuno. Questo significa essere una media&entertainment company. Questo significa aumentare i ricavi sempre di più e, di conseguenza, aumentare le possibilità di successo sportivo sul terreno di gioco. Un circolo virtuoso appunto.

Gli obiettivi di Gerry: 500 milioni

Gerry Cardinale è già al lavoro ed è già consapevole di ciò che vuole fare per la crescita del suo nuovo club. Tra Milano e New York si lavora e si lavorerà in continua sinergia affinchè il brand Milan possa espandersi sempre di più. In questo senso la partenrship con gli New York Yankees è già più che eloquente. Inoltre RedBird vuole fare in modo che il nome del club rossonero possa attecchire più di quanto già non faccia anche in Medio Oriente: non è un caso che il ritiro pre natalizio si terrà a Dubai. A Casa Milan, poi, sono stati creati gli "Studios" affinchè ci sia una produzione più facile e organica di contenuti multimediali. Inoltre sembra sempre più vicino il rinnovo dell'accordo con Emirates fino al 2027 e non è da escludere che questo venga annunciato proprio durante i giorni che la squadra rossonera trascorrerà negli Emirati. In definitiva, l'obiettivo è di far aumentare i ricavi del club dai 300 milioni attuali fino a 500 milioni di euro.