Tuttosport - Pioli il potenziatore. Bennacer, Theo, Rebic e non solo: ha valorizzato tanti giocatori

25.02.2020 10:00 di Salvatore Trovato   Vedi letture
Tuttosport - Pioli il potenziatore. Bennacer, Theo, Rebic e non solo: ha valorizzato tanti giocatori

Normalizzatore? No, potenziatore. Stefano Pioli è riuscito a tirare fuori il meglio dai suoi giocatori. L’arrivo di Zlatan Ibrahimovic ha facilitato le cose, ma i meriti del tecnico emiliano sono evidenti. Come riporta Tuttosport, il miglioramento dei singoli, grazie proprio al lavoro svolto e alle scelte dall’allenatore, ha portato alla crescita collettiva del Milan. Il cambio di modulo, poi (altra intuizione di Pioli), ha fatto resto.

LA CURA - Dall’exploit di Rebic (il bomber) alla definitiva consacrazione di Theo Hernandez (uno dei pilastri del Milan), passando per Bennacer (cervello della squadra), Castillejo e Calhanoglu. Sono davvero tanti gli elementi della rosa milanista rinvigoriti dalla cura Pioli e dal passaggio al 4-2-3-1. Ma il processo di crescita è appena iniziato: il mister, infatti, è convinto che questo gruppo possa fare ancora meglio ed essere sul pezzo per tutti i novanta minuti.

FUTURO - Insomma, Pioli ha centrato uno degli obiettivi del club: valorizzare quei calciatori (molti dei quali arrivati dall’ultimo mercato estivo) che avevano faticato e non poco a imporsi a inizio stagione. Il tecnico ha svolto bene il suo compito di "potenziatore" e ora spera di strappare la conferma. Non sarà facile, anche perché la classifica non è delle migliori, ma il suo futuro non è stato ancora deciso.