Tuttosport - Sosta o incubo? Il Milan fa la conta degli infortunati: chi recupera per l'Empoli

24.09.2022 12:00 di Francesco Finulli   vedi letture
Tuttosport - Sosta o incubo? Il Milan fa la conta degli infortunati: chi recupera per l'Empoli
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Più che una sosta, questi giorni di pausa nazionali (non ancora finiti) stanno rappresentando un vero e proprio incubo per il Milan e i suoi tifosi. Quasi quotidianamente, Pioli ha dovuto fare i conti con la notizia dell'acciacco di uno dei suoi. Da Theo a Tonali, fino a Maignan e - l'ultimo della lista - Simon Kjaer. L'infermeria rossonera a oggi si è riempita e tra recuperi lunghi e meno lunghi, facciamo il punto su chi potrà recuperare in vista di Empoli.

Chi ci sarà

Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, il centrocampista rossonero Sandro Tonali tornerà oggi a Milanello, dopo essere stato in ritiro con la Nazionale fino a ieri ma non essersi mai di fatto neanche allenato con i suoi compagni azzurri. Il fastidio con cui il numerom 8 si è presentato a Coverciano è bastato a far credere al giocatore e a Mancini che era meglio non rischiare. Quello che spera lo staff rossonero è che il problema non sia così grave e che Sandro possa essere a disposizione per la trasferta di Empoli. Buone notizie anche sul fronte Ante Rebic. Il croato sta recuperando dal problema alla schiena e questa settimana ha lavorato a parte: dalla prossima è pronto a tornare in gruppo. Anche Davide Calabria, che era già rimasto a Milanello, si è allenato a parte insieme a Rebic ma per lui non ci dovrebbero essere problemi ulteriori.

Chi deve aspettare

Gli infortuni più gravi sono quelli che parlano francese. Mike Maignan sicuramente è il colpo più duro da assorbire, soprattutto per il carisma che verrà a mancare. Ancora non è chiaro quanto sarà indisponibile ma si parla di circa un mese di lontananza dai campi. Se fosse così, il portiere numero 16 si rivedrebbe attorno alla gara di ritorno con la Dinamo Zagabria. Theo Hernandez invece ha rimediato uno stiramento che lo priverà della trasferta di Empoli ma non è detto che non possa recuperare per quella di Londra, tre giorni dopo. Il Chelsea a Stamford è stato messo nel mirino anche da Divock Origi che sta migliorando la sua condizione e dalla settimana prossima tornerà a correre in campo. Ancora non è chiara l'entità del problema di Kjaer: il ct danese ha annunciato una contusione alla caviglia per il centrale rossonero che però per il momento rimane in ritiro con la sua nazionale. Questo fa ben sperare.