Cosa aspettarsi dal mercato del Milan ad un mese dall'apertura

02.12.2022 08:00 di Antonello Gioia  Twitter:    vedi letture
Cosa aspettarsi dal mercato del Milan ad un mese dall'apertura
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Oggi è il 2 dicembre: manca esattamente un mese all'apertura del calciomercato invernale. Come si muoverà il Milan?

Mercato in entrata
Difficilmente i rossoneri faranno grandi cose in entrata a gennaio. Così come accaduto nella passata stagione, si interverrà solamente in caso di necessità (per esempio, in caso di sfortunati e gravi infortuni) o di occasione; in quest'ultimo elenco, potrebbe rientrare il nome di Hakim Ziyech, che sta incantando al Mondiale con il suo Marocco e che farebbe - come noto ormai da tempo - al caso di Pioli nell'ottica del rinforzamento qualitativo e di status della corsia destra offensiva. L'arrivo del marocchino, però, è condizionato da un sensibile abbassamento delle richieste d'ingaggio del calciatore, il quale al Chelsea guadagna attualmente 6 milioni di euro.

Mercato in uscita
Non ci si aspettano clamorosi colpi di scena anche per quanto riguarda le uscite; è praticamente impensabile, d'altronde, che il Milan possa privarsi di Leao anche in caso di offerta faraonica: ogni decisione sarà rinviata all'estate. Da valutare, invece, le possibili uscite in prestito di Lazetic, attaccante classe 2004 utilizzato soprattutto in Primavera, e di Yacine Adli, per il quale si attendono offerte in modo da riflettere su se sia meglio tenerlo a Milanello nonostante il poco spazio in campo oppure cederlo per fargli fare esperienza.