Promessa al Milan e a sé stesso: per Ibrahimovic presente e futuro da scrivere

05.05.2022 08:00 di Antonello Gioia  Twitter:    vedi letture
Promessa al Milan e a sé stesso: per Ibrahimovic presente e futuro da scrivere
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Zlatan Ibrahimovic è uno che parla chiaro, spesso anche con frasi ad effetto che ne hanno sempre caratterizzato il personaggio che mediaticamente tutti conoscono. Nell'intervista rilasciata ad ESPN, però, lo svedese è stato molto sincero nel suo realismo: il traguardo è vicino, ma c'è ancora qualcosa da fare e per cui vale la pena lottare.

Le dichiarazioni
"Sono - ha rivelato il numero 11 rossonero - un po' impaurito: se mi dovessi fermare, cosa faccio?! Ovviamente per continuare a giocare devo stare bene fisicamente, devo essere in grado di farlo, devo potermi divertire giocando. Non ha senso giocare se soffri troppo, è meglio essere realisti e dire a te stesso: 'È abbastanza'. Ma se sei concentrato su questo non sei concentrato sul resto. Nella mia testa non c'è questo. Se pensassi al mio ritiro, non sarei capace di aiutare i miei compagni e me stesso in fare ciò che vorrei". Dichiarazioni chiare, ma che lasciano spazio alla grandissima promessa che Ibrahimovic aveva fatto al suo ritorno al Milan.

La promessa
Tale obiettivo riguarda ciò la squadra di Stefano Pioli sta inseguendo nelle ultime tre giornate di campionato: lo Scudetto"Fossi stato qui dal primo giorno avremmo vinto lo scudetto", aveva dichiarato lo svedese l'8 luglio 2020 ed oggi, maggio 2022, quella frase ricca di consapevolezza e di fiducia si può realizzare. E prima di prendere una decisione sul suo futuro - continuare a giocare? passare in dirigenza? prendere il posto di Raiola? Ibra potrebbe far tutto - Ibrahimovic è concentrato sullo scrivere un'altra storia nel presente: "Nel nostro spogliatoio - ha proseguito a ESPN - ci sono tanti giovani, io cerco di aiutare tutti e di essere il leader a mio modo sia dentro che fuori dal campo. La squadra è molto aperta e vogliosa di raggiungere gli obiettivi".