Champions, l'ECA ed i top club vogliono portare le prime partite del girone fuori dall'Europa

19.09.2022 22:50 di Nicholas Reitano  Twitter:    vedi letture
Champions, l'ECA ed i top club vogliono portare le prime partite del girone fuori dall'Europa
MilanNews.it
© foto di Uefa/Image Sport

Nuova possibile rivoluzione in vista per la Champions League. Secondo quanto riportato dal The Athletic, alcuni dei più importanti dirigenti di club del calcio europeo vogliono portare le partite della UEFA Champions League fuori dal continente per rendere i match della massima competizione europea più accessibili ai fan globali dei club. Tra questi ci sarebbe Nasser Al-Khleaifi, presidente del PSG, che presiede anche l'ECA ed è membro esecutivo dell'UEFA. L'obiettivo sarebbe quello di esportare le gare di Champions nei principali mercati come Stati Uniti, Cina o Medio Oriente.

Al momento è solo un'idea, anche perché i tifosi in Europa si opporrebbero fermamente a tale decisione. In ogni caso - come sottolinea il The Athletic - riguarderebbe esclusivamente le prime partite del girone. Un'altra opzione è quella di portare fuori dall’Europa la Supercoppa europea.