Eccolo il colpo del Milan. I quattro nomi del mercato rossonero

02.08.2022 12:53 di Antonio Vitiello Twitter:    vedi letture
Eccolo il colpo del Milan. I quattro nomi del mercato rossonero
MilanNews.it

Eccolo il colpo dell’estate del Milan. Finalmente Charles De Ketelaere, finalmente a Milano. Dopo mezzanotte lo sbarco a Linate per cominciare l’avventura in rossonero dopo aver desiderato e atteso per settimane questo momento. Operazione da 32 milioni più bonus, che non superano i tre milioni, De Ketelaere è stato uno degli acquisti più costosi dell’era Elliott, sicuramente quello più interessante per caratteristiche e qualità tecniche. Il classe 2001 può essere un jolly della trequarti, ma soprattutto può crescere ancora tantissimo a Milanello con mister Pioli, e diventare uno dei giocatori più forti in Europa nel giro di qualche mese.

Maldini e Massara ci hanno creduto più di tutti, hanno lottato con il Bruges per strappare le migliori condizioni, e grazie al supporto finanziario della proprietà americana hanno portato a casa un giocatore dal talento cristallino.

De Ketelaere è stato fermo fin dal principio sulla sua posizione: “Voglio solo il Milan”. Ha rifiutato tutte le altre proposte, si è messo in testa di giocare a San Siro e ci è riuscito. Ora tocca a lui. Un consiglio: ha ancora 21 anni e può essere aspettato. Vedi Tonali.

Da qui alla fine del mercato il Milan prenderà almeno un difensore e un centrocampista, poi lascerà la porta aperta ad eventuali occasioni imperdibili che capitano a fine agosto (Ziyech?).

I nomi sul taccuino ad oggi sono quattro. Il primo è Renato Sanches, e ieri ci sono stati nuovi contatti con il suo agente Jorge Mendes. Le posizioni sono ancora di stallo, ma il Milan ci spera ancora, non ha gettato la spugna. I rossoneri avevano un accordo con il ragazzo ma l’inserimento del Psg ha modificato i piani del giocatore che ora è ingolosito dalla possibilità di giocare con Messi e Neymar. Il Psg però prima deve sfoltire la rosa. Il Milan ha un principio d’accordo con il Lille sui 10 mln di euro, ora tocca al giocatore scegliere.

L’opzione B è il giovanissimo Carney Chukwuemeka dell’Aston Villa. Piace davvero tanto ma la richiesta è di 15-20 mln di euro, e soprattutto c’è molta concorrenza all’estero. Resta sicuramente sulla lista della dirigenza milanista.

In difesa i nomi sono quelli di Abdou Diallo e Japhet Tanganga. Fino ad un paio di giorni fa il difensore del Tottenham era in vantaggio, ora sembra proprio che il senegalese abbia tentato il sorpasso sull’inglese. Il motivo? Può ricoprire due ruoli, esterno sinistro e centrale difensivo, inoltre il Psg potrebbe partecipare al pagamento del suo ingaggio. Sarebbe un’operazione in prestito. Tanganga resta ancora una pista viva ma dopo l’ultimo incontro con Paratici non ci sono stati passi avanti rilevanti.