Scusi che ora è? 20 milioni! De Ketelaere? Udinese...

23.07.2022 00:00 di Mauro Suma   vedi letture
Scusi che ora è? 20 milioni! De Ketelaere? Udinese...
MilanNews.it

Ci avete fatto caso? Leggete per la prima volta un nome nella nostra vita, faccio per dire, con tutto il rispetto, N'Dicka...E pensi mugugnando in quella che Giampaolo Pansa definiva la nube dorata delle vacanze, vuoi vedere che...ma certo che sì...compare subito il numero 20, ma certo quanto volevi che fosse, ma è certamente 20 milioni la richiesta di partenza dell'Eintracht. Poi affiora un altro nome, quello del buon Chukwuemeka (che non conta se non lo conosci tu, l'importante è che lo conoscano, e lo conoscono certamente, gli scout del Milan)....ma qui lo schiaffo arriva subito: l'Aston Villa vuole 20 milioni. E che te credevi? Il mio buon Papà, che si è vinto quaggiù tutti gli Scudetti del suo Milan dal 1951 al 2022 e che si godrà il prossimo da lassù, me lo aveva insegnato fin da piccolo lo scatto del tassametro. In pratica tu sali sul taxi (lo ha guidato da "number one" a Milano per 60 anni...) e scatta subito il tassametro. Ma papà, anche se la corsa non è ancora iniziata? Certo, il tassametro scatta subito. Eccolo là, il tassametro del Milan è quello: 20 milioni. Che se non li spendi, il Milan non ha i soldi, il Milan è in ritardo. Che se invece li spendi, ma perchè il Milan spende tutti quei soldi? Vi conosco tutti, uno ad uno...

No, non ciurlo, non svicolo. Compulso, eccome se compulso. Fra un mirto innocente e una seada tentatrice (ma vince sempre lei...), non faccio che compulsare. Alla ricerca dell'ultim'ora su CDK. Non so se l'avete notato anche voi, ma i giornalisti top del mercato sono bravissimi a creare una sorta di No Fly Zone delle notizie di mercato. Se compulsi prima delle 23.30 sei un dilettante. Le sensazioni, le ultime, le +++ arrivano sempre poco prima di mezzanotte...La vedo, la immagino la critica. Ma che ti compulsi lenti come siamo? Ragazzi, per il ritorno di Tonali ci abbiamo messo un mese e mezzo. Per CDK siamo a poco più della metà. Questi siamo, facciamo 30 punti in 12 partite dopo il lockdown del 2020, ne facciamo 79 e torniamo in Champions League, ne facciamo 86 e vinciamo lo Scudetto su un fronte: sull'altro siamo attenti ai numeri. Attentissimi. I numeri devono tornare, quelli grandi e quelli piccoli. Con noi le piccole distanze fra una sponda e l'altra della trattativa sono proprio quelli che non vano dati per scontati e che portano via più tempo. Come nel traffico, quando ci metti più nelle ultime curve verso casa che in tangenziale...E poi sapete cosa c'è? Mi perdonerà la splendida isola di Tavolara che fa parte del mio panorama, ma l'Udinese si è già impossessata di me. Ma Deulofeu parte o no? Ma Molina quindi tutto fatto no? Sì sì done deal, all'Atletico Madrid. E Sottil che dice che Becao si è infortunato contro il Bayer Leverkusen? Sarà vero o fa anche lui la finta come Di Marzio e Schira? Perchè poi è lì che ce la giochiamo, con l'Udinese, sul campo, non sullo smartphone...