Savicevic sull'emergenza coronavirus: "Il calcio ripartirà dopo che sarà ripartita la vita di tutti"

30.03.2020 22:45 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Savicevic sull'emergenza coronavirus: "Il calcio ripartirà dopo che sarà ripartita la vita di tutti"

Dejan Savicevic, ex giocatore rossonero, ha raccontato alla Gazzetta dello Sport come si sta vivendo nel suo Montenegro l'emergenza coronavirus: "Più meno uguale, anche se l’allarme è minore perché non ci sono tutti questi numeri di contagi e morti. Mi dispiace tanto per quello che è successo in Italia, ma anche in Inghilterra, o in Spagna. Credo che un po’ tutti abbiano sottovalutato il problema, d’altra parte non è facile combattere quello che non vedi. L’Italia è partita prima e ha pagato un prezzo alto, gli altri a ruota hanno commesso forse gli stessi errori. Ma bisogna essere fiduciosi e pensare che il calcio ripartirà, dopo che sarà ripartita la vita di tutti. La vita normale, non la quarantena in case più o meno confortevoli".