Lazio, Zaccagni: "Ho già esordito in Serie A a San Siro contro l'Inter, domani sarà un nuovo inizio"

11.09.2021 19:30 di Manuel Del Vecchio Twitter:    vedi letture
Lazio, Zaccagni: "Ho già esordito in Serie A a San Siro contro l'Inter, domani sarà un nuovo inizio"
MilanNews.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Tutti si aspettavano la consueta conferenza della vigilia di mister Sarri, invece in sala stampa c'è Mattia Zaccagni. Il 26enne ex Verona, l'ultimo acquisto estivo, si è presentato oggi ai media e ai suoi nuovi tifosi. Domani esordirà in biancoceleste contro il Milan anche se partirà dalla panchina.

Dove verrai schierato da Sarri? La Lazio può essere il trampolino di lancio per raggiungere la Nazionale?
"Sono molto contento di essere qui, la Lazio è una grande occasione. Ho subito notato che c'è un gruppo fantastico. Ricoprirò più o meno lo stesso ruolo in cui giocavo all'Hellas Verona".

Quanto è stata decisiva la tua volontà nella trattativa?
"Appena ho saputo della Lazio non ho esitato. Ho subito detto sì, sono convinto che con Sarri migliorerò tanto. Al di là del tecnico, che rimane uno dei migliori, la Lazio è un grande club con tanta storia".

Puoi esordire a San Siro: non male come esordio...
"Ho esordito in A contro l'Inter lì. Sarà un nuovo inizio, sono molto contento di farlo con questa maglia".

Quali sono i tuoi obiettivi? E quelli della squadra?
"Io cercherò di fare il meglio possibile e giocare con costanza. A livello collettivo, secondo me, dobbiamo pensare di partita in partita e provare a vincerle tutte".

Tra poco ci sarà il derby: sei emozionato?
"È il più importante d'Italia. Anche dalla televisione si percepisce il calore della città. Sono molto carico".

La concorrenza con Pedro e Felipe Anderson è stimolante?
"Deve essere solo un onore per me. Ho dei grandi compagni di reparto e penso di poter imparare tanto da loro".