LIVE MN - Genoa, Blessin: "Tatticamente bene, recuperati tanti palloni ma è mancato il passaggio decisivo"

15.04.2022 23:42 di Manuel Del Vecchio Twitter:    vedi letture
LIVE MN - Genoa, Blessin: "Tatticamente bene, recuperati tanti palloni ma è mancato il passaggio decisivo"
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

A breve tutte le parole in conferenza stampa di Alexander Blessin al termine della sfida di San Siro contro il Milan.

23.40 - Inizia la conferenza di Blessin.

Un'altra sconfitta, il problema è in difesa? "Credo che tatticamente abbiamo fatto una buona partita. Abbiamo conquistato molti palloni a centrocampo e poi è mancato il gioco in profondità e il passaggio decisivo tra di noi. Sapevamo che il Milan fosse fortissimo, ma volevamo andare lì con coraggio. È mancato un po' il gioco in profondità. Ho detto a fine primo tempo di continuare, di provare a finalizzare. L'abbiamo fatto bene nel primo tempo. Abbiamo preso gol dopo 11 minuti ed è difficile quando vai sotto contro una squadra forte come il Milan. Sono contento per la parte tattica, il Milan non ha avuto tantissime occasione. Quando hanno fatto il gol era su un cambio di gioco, non abbiamo fatto bene le marcature e abbiamo subito. Non voglio fare un tema però sul secondo gol il VAR ha visto che non c'era fallo di mano però c'era un giocatore del Milan che corpriva il portiere sul tiro ed era fuorigioco, Prendere gol così al 90esimo fa male. Non vogliamo trovare alibi, facciamo i complimenti al Milan che ha meritato di vincere".

Sulla fase offensiva: "Non è che abbiamo giocato contro una squadretta, abbiamo giocato contro il Milan, una squadra che non ha preso molti gol. Abbiamo ripreso molti palloni a centrocampo, non siamo riusciti a ripartire, è mancato un po' di coraggio e giocatori che andassero in profondità: oggi è mancato questo".

Un paragone fra Inter e Milan, chi meriterebbe il titolo? "Chi alla fine delle 38 partite è primo avrà meritato la vittoria. Sono due squadre con tantissima qualità, hanno un modo di giocare diverso ma tantissima qualità tutte e due".

Sul perché non ha tenuto il doppio centravanti Piccoli-Destro: "Oltre Destro sono entrati altri tre giocatori offensivi. Ho cambiato con l'intenzione di essere più offensivo. Oggi è mancata velocità, l'ultimo passaggio, il coraggio di fare certe cose per mettere in difficoltà questo Milan che non è una squadretta. Cercheremo per lavorare per fare meglio".