Maldini a Sky: "Guardiamo al distacco dalla quinta in classifica, se non vinciamo nessun dramma. Abbiamo preso giovani con grandi potenzialità"

13.12.2020 20:33 di Matteo Calcagni Twitter:    vedi letture
Maldini a Sky: "Guardiamo al distacco dalla quinta in classifica, se non vinciamo nessun dramma. Abbiamo preso giovani con grandi potenzialità"
MilanNews.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Paolo Maldini è stato intervistato da Sky Sport nel prepartita di Sky Sport. Il dirigente rossonero ha salutato Pirlo, in collegamento per l'intervista postpartita, svelando di una telefonata estiva avvenuta tra i due.

Sulla telefonata estiva a Pirlo: "Quest'estate non sapevo neanche se sarei rimasto (ride ndr). La verità è che l'ho chiamato per complimentarmi per il suo incarico dell'Under 23, come battuta gli dissi: "Non sarà che vai a Torino per allenare la prima squadra".

Sulle avversarie che hanno vinto: "Noi facciamo altri tipi di calcoli, se vinciamo stasera mettiamo la quinta in classifica a 7 punti, la Lazio e l'Atalanta a 12. Se non dovessimo vincere non sarà un dramma, abbiamo la leggerezza di essere lì, non dico per caso, ma con altre aspettative iniziali".

Sul Milan del passato: "Quel Milan aveva certezze maggiori e una rosa super competitiva".

Sui giovani e su Paolo Rossi: "Vogliamo correre il "rischio" che i giovani diventino forti, abbiamo preso giocatori con grande potenziale, cerchiamo di dargli una mentalità vincente. Ho avuto la sfortuna di essere ai funerali di Paolo Rossi. Quel gruppo lì ha vinto perché era un gruppo vero, l'idea di squadra a distanza di quarant'anni si sente. Era un gruppo che ha creato qualcosa di speciale".