Messias a DAZN: "Sono arrivato qua che pochi mi volevano, ma col lavoro ho dimostrato che posso starci”

01.12.2021 23:35 di Manuel Del Vecchio Twitter:    vedi letture
Messias a DAZN: "Sono arrivato qua che pochi mi volevano, ma col lavoro ho dimostrato che posso starci”
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Walter Junior Messias, questa sera autore di una doppietta a Marassi, ha parlato a DAZN nel post partita di Genoa-Milan:

Cosa provi dopo il gol a Madrid e la doppietta di oggi? “Ormai quello di Madrid è passato. Bisogna trovare continuità. Oggi era importante tornare a vincere e tornare a giocare bene”.

Il rapporto con la squadra: “Sono uno che fuori dal campo non parla tanto, però in campo bisogna parlare e aiutarsi, sia che uno abbia 20 anni e sia che uno abbia 30 anni”.

Sui gol: “Mi viene naturale, quando sei a questo livello ti devi abituare. Col Crotone giocavamo bene, peccato essere retrocessi. L’anno scorso mi sono abituato. Quest’anno sono capitato in un club grandissimo con il pubblico, ti dà una carica in più. Meno male che siamo a parlare di questo grazie ai gol di Madrid e di oggi, perché sono arrivato qua che pochi mi volevano ma col lavoro ho dimostrato che posso starci”.

Ormai tutti conoscono il tuo percorso: “È bello parlare delle storie, ora la conoscono tutti o quasi in Italia. Adesso devo pensare al Milan e al campionato che stiamo facendo e pensare di migliorare sempre”.

Ancora sulla sua storia: “Secondo me più avanti riusciamo a parlare di questo, è una cosa mia e il Signore mi ha aiutato tanto. Più avanti parleremo di questa cosa”.