Pioli sulla conferma: "Elliott e Gazidis sono stati di parola. Rangnick? Mi sono concentrato sul mio lavoro"

10.08.2020 09:47 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Pioli sulla conferma: "Elliott e Gazidis sono stati di parola. Rangnick? Mi sono concentrato sul mio lavoro"

In merito alla sua conferma, Stefano Pioli ha spiegato a Repubblica: "I miei genitori mi hanno insegnato a dare il massimo a testa alta, senza guardare troppo avanti. L’ad Gazidis e il fondo Elliott sono stati di parola: mi avevano detto che sarei stato giudicato alla fine. Non aveva senso, né era il mio obiettivo, perdere energie in cose che non potevo controllare. Io non sono proprio andato a vedere come giocavano le squadre di Rangnick, mai. Mi sono concentrato sul mio lavoro con i giocatori, con lo staff, con Maldini, con Massara, con i medici, con i fisioterapisti: unità e coesione, nella fase delicatissima del coronavirus. E il club ci ha sempre fatto sentire sicuri".