Serena: "Milik? Credo che il Milan debba darsi un livello più alto"

05.04.2020 16:30 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Serena: "Milik? Credo che il Milan debba darsi un livello più alto"

Ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, Aldo Serena ha parlato della situazione del Milan: "Pioli ha avuto poco tempo ma lo ha usato bene, risollevando la squadra a livello tattico e motivazionale. Se l’obiettivo è quello di tornare in Champions, è l’uomo giusto per fare crescere il gruppo. Mi pare però che la società abbia altre intenzioni. Serve chiarezza. I giovani di talento il Milan li ha già. L’errore commesso in estate semmai è stato proprio quello di creare una rosa quasi priva di riferimenti di esperienza e qualità, penso a profili alla Rakitic: per reggere San Siro giocatori così sono indispensabili. Un Ibra motivato come quello che abbiamo visto quest’anno va confermato. Ma Zlatan ha accettato la sfida in base a condizioni di un certo tipo: senza più Boban in società e senza la chiarezza e il dialogo che c’era fino a qualche mese fa, come si calerebbe nel nuovo contesto? Milik può essere un ottimo punto di riferimento in avanti, ma penso che il Milan debba darsi un livello più alto: se il Borussia Dortmund è arrivato a Haaland, mi chiedo perché non ci abbia provato anche il Milan. Per lasciarsi alle spalle la mediocrità degli ultimi anni serve un attaccante che coinvolga i tifosi, che li faccia volare".