acmilan - un sabato di nome Maldini

08.12.2019 01:00 di Daniel Speranza   Vedi letture
Fonte: AC Milan Official App
acmilan - un sabato di nome Maldini

È piena dinastia Maldini. Nello stesso sabato: il nome Milan anagrammato nel cognome della famiglia e il gol decisivo di Daniel per la Primavera rossonera capolista vittoriosa a Udine.

Ha fatto molto effetto ai milanisti, ha avuto molta presa sui tifosi una delle frasi dell'intervista rilasciata da Paolo Maldini a Sportweek: "Qual è il filo che unisce i 60 anni di Milan targato Maldini? La passione per il calcio e per il Milan. Una passione spontanea e naturale, tra l'altro, mica inculcata. Mio padre mi lasciò scegliere se fare il provino al Milan o all'Inter e se stare in porta o fuori. E allo stesso modo non ho mai forzato Cristian e Daniel a giocare o a tifare Milan. Tutte le lettere della parola Milan sono comprese nella parola Maldini. Magari non è un caso, io ci vedo un grande significato".

A proposito di Daniel, il talento di casa Milan e di casa Maldini ha sbloccato il risultato in Udinese-Milan 1-2. Una vittoria importante. Con 29 punti conquistati in undici giornate, il Milan Primavera di Federico Giunti si è infatti aggiudicato il titolo di campione d'inverno con una giornata di anticipo.

I rossoneri hanno iniziato la giornata di campionato a +4 sul Verona, con i giovani gialloblù impegnati contro il Venezia. La squadra rossonera ha ormai capito la categoria e metabolizzato il fatto che nel campionato Primavera 2 gli avversari scendono in campo contro il Milan, sempre e comunque per giocare la partita della vita. La qualità c'è, lo spirito è quello giusto dopo le prime giornate di rodaggio e i risultati si vedono.