Aguero: "L'addio di Messi al Barcellona? Lui era a pezzi"

14.10.2021 17:00 di Antonello Gioia  Twitter:    vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA
© foto di ANSA

(ANSA) - ROMA, 14 OTT - "Quale giocatore non vorrebbe indossare la maglia del Barcellona, a prescindere da come va la squadra in campionato e in coppa? Sono arrivato con l'aspettativa di giocare al fianco di Leo Messi e pensavo venisse costruita una buona squadra, cosa il club stava cercando di fare. Quando mi hanno chiamato ho pensato: 'Non mi interessano i soldi che guadagnerò, voglio aiutare la squadra, impegnandomi al massimo". Così Sergio 'Kun' Aguero, in un'intervista al Pais, parla del proprio sbarco nella capitale catalana, dove però non ha più trovato l'amico e connazionale Messi, passato al PSG. "Quando Leo si è trasferito sono rimasto scioccato, anche lui lo era: stava male - aggiunge l'attaccante che è arrivato a parametro zero dal Manchester City l'estate scorsa -. Quando l'ho scoperto non ci potevo credere. Quel sabato andai a trovarlo a casa sua, ho cercato di fargli dimenticare quello che era successo, ma ho visto che era a pezzi": (ANSA).