Compagnoni: "Passare al 4-4-2 intuizione giusta, Castillejo con questo modulo mi piace"

18.01.2020 12:00 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Compagnoni: "Passare al 4-4-2 intuizione giusta, Castillejo con questo modulo mi piace"

Maurizio Compagnoni, intervenuto a Sky Sport 24, ha parlato della scelta del Milan di cambiare modulo: "Passare al 4-4-2 è un’intuizione secondo me giustissima. In un momento in cui il Milan era in crisi d’identità il 4-4-2 è l’ancora di salvataggio. Se rimane questo modulo Castillejo mi piace, come ai tempi del Villareal. Nel 4-3-3 non c’entra nulla, addirittura la prima partita di campionato con l’Udinese fece la seconda punta e ovviamente naufragò. Il 4-3-3 non lo può fare perché non è un attaccante, come Calhanoglu non c’entra nulla. Quello di Kessie è il suo ruolo, è il ruolo in cui giocava al Cesena in coppia con Sensi. Nel 4-3-3 Castillejo, Calhanoglu, Kessie e Bennacer non li tengo, nel 4-4-2 sono 4 giocatori che se la possono giocare. È ovvio che devi alzare la qualità del reparto, devi fare 1-2 grandi colpi. Ma io comunque quei 4 me li tengo, 2 possono fare i titolari e 2 le riserve".