De Grandis: "Leao assenza che pesa, nel Milan è più decisivo che Osimhen nel Napoli"

17.09.2022 22:24 di Manuel Del Vecchio Twitter:    vedi letture
De Grandis: "Leao assenza che pesa, nel Milan è più decisivo che Osimhen nel Napoli"
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Stefano De Grandis, intervenuto a Sky Sport 24, ha commentato così Milan-Napoli di domani sera al netto delle assenze di Leao e Osimhen: “Io una cosa voglio dire sulle parole di Pioli su cui sono d’accordo: questo è un campionato dove non esiste una squadra perfetta, e alla fine vincerà chi sbaglierà di meno. Quello che dice Pioli è vero, conta avere un cammino più solido che spettacolare. Vincere gli scontri diretti ti può dare punti decisivi. Come vedo la partita? Mancano i due che allungano la squadra, e Leao nel Milan secondo me è ancora più decisivo che Osimhen nel Napoli. Nel senso che quando il Milan gioca male palla a Leao e vediamo cosa succede: lui salta l’uomo e tutti vanno ad occupare l’area di rigore. De Ketelaere non mi pare che sia ancora arrivato a regine, e manca anche Rebic che è l’alternativa di Leao. Nonostante Osimhen nel campionato italiano possa rappresentare qualcosa di simile a Lukaku di due anni fa, credo che il Milan sia un po’ danneggiato: mi aspetto una partita equilibrata, il Milan ha il fattore campo, il Napoli qualche soluzione offensiva in più. Kvaratskhelia sicuramente, Politano che rientra sul sinistro, Zielinski sul tiro da fuori… Sicuramente il Napoli ha più possibilità di andare in gol però si gioca a San Siro, quindi io prevedo equilibrio”.