Dodici giornate e cinque gol dagli attaccanti: i numeri impietosi del reparto offensivo rossonero

13.11.2019 07:00 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Dodici giornate e cinque gol dagli attaccanti: i numeri impietosi del reparto offensivo rossonero

Il Milan, in dodici gare, ha realizzato soltanto undici reti, delle quali solo cinque arrivano dagli attaccanti: tre di Piatek (due delle quali su rigore), una di Suso (su calcio piazzato) ed una di Leao. Il computo salirebbe a sei se considerassimo la rete di Calhanoglu, impiegato esterno offensivo, nel match contro il Lecce. Un risultato assolutamente insoddisfacente che fa comprendere le grandi difficoltà incontrate fin qui dai rossoneri.