Milan femminile, Morleo esordio col botto nel derby della Madonnina

09.04.2021 00:36 di Pietro Andrigo Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Milan femminile, Morleo esordio col botto nel derby della Madonnina

Battere il cinque a Veronica Boquete, una che nel suo stesso ruolo ha fatto la storia di club come Bayern Monaco e Paris Saint Germain, entrare in un derby tra diavolo e biscione in cui il tabellone riporta “Inter-Milan 1-4”. Quell’ottantanovesimo minuto e quel debutto in Serie A di domenica passata saranno indelebili nella memoria di Carolina Morleo, centrocampista rosso-nera, classe 2003, sulla quale la responsabile femminile del club rossonero Elisabet Spina crede tantissimo. Ed il mister Maurizio Ganz pure.

Audacia e umiltà - Non sappiamo cosa abbia pensato la giovane promessa, non sappiamo cosa abbia detto uscita dal campo. Sappiamo però sicuramente che il futuro sarà suo, anche solo per l’audacia e la sicurezza palesate nel calcare il manto verde. Forse eventuali dichiarazioni a caldo sarebbero state similari a quelle rilasciate all’ufficio stampa del Milan dopo il debutto in Coppa Italia, avvenuto a novembre, contro il Cesena:  "Aspettavo da tanto questo momento. In settimana ho pensato ad un possibile esordio, quindi sono arrivata qui concentrata e pronta ad aiutare le mie compagne. E' stata una grande emozione, ma ero concentrata per aiutare la squadra e non commettere errori. Le mie compagne sono state di grande aiuto. In questi mesi mi hanno aiutato tantissimo e le sentivo che mi incitavano in campo, devo ringraziarle. Mister Ganz mi ha detto di giocare semplice come so fare ed è stato importante". Una umiltà emergente dalle parole di pochi mesi fa quindi non comune e positivamente spiazzante.

Cuore nerazzurro, ma... - Infatti semplici, di quella semplicità che contraddistingue solo chi ha la strada già tracciata, si nasce. E Carolina Morleo c’è nata: tra una partita alla play station e una serie su Netflix, tra una canzone della Amoroso o di Fedez ed una di Gazzelle o di Ultimo... Non sembra quasi la calciatrice del domani presentatasi con spessore davanti l’Inter, ma una ragazza come tutte. E questo, detto felicemente e con affetto da compagne ed addetti ai lavori, è il suo punto di forza. Se poi mettiamo pure che l’emozione non l’ha tradita nel timbrare la prima presenza in Serie A contro il club di proprietà Suning, di cui lei è tifosa, non possiamo che affermare con certezza che Carolina Morleo sarà la protagonista assoluta del prossimo futuro del diavolo. Ai posteri l’ardua sentenza.