Milan, Kessie trequartista rondine e primavera. È una opzione da riproporre?

24.12.2021 08:00 di Antonello Gioia  Twitter:    vedi letture
Milan, Kessie trequartista rondine e primavera. È una opzione da riproporre?
MilanNews.it
© foto di Image Sport

Nella vittoria del Milan al "Castellani" di Empoli si è messo in evidenza in una posizione alquanto particolare Franck Kessie; l'ivoriano, infatti, è stato schierato da Pioli nell'inedito - almeno per questa stagione - ruolo di trequartista centrale e la scelta si è dimostrata vincente: due goal per il numero 79 a coronamento di una prestazione convincente sia in fase offensiva che difensiva.

Possesso e non possesso
Kessie si è fatto valere non soltanto per l'apporto in fase di possesso, gestendo, come spesso è accaduto nella passata stagione, diversi palloni con determinazione e relativa tranquillità, ma anche in fase di non possesso, durante la quale è stato bravissimo a schermare, praticamente a uomo, il regista di Andreazzoli, Samuele Ricci. L'ivoriano ha messo, dunque, al servizio della formazione di Pioli tutta la sua sostanza; in una posizione delicata come quella del trequartista centrale, la fisicità di un giocatore come Kessie, capace di farsi valere sia con la palla tra i piedi che con la palla tra i piedi degli avversari, può essere una chiave interessante per alcuni tipi di partite, soprattutto quelle più di stampo europeo. Inoltre, il suo avanzamento sulla trequarti permette di schierare gli altri due top del centrocampo, Tonali e Bennacer, abili a smezzarsi i compiti di costruzione e di contenimento.

Rondine e primavera
In questo senso, l'opzione Kessie trequartista non può essere definita né come rondine né come primavera, ma entrambe. La bontà della partita di Empoli ha dimostrato che Pioli, soprattutto contro avversari più strutturati, potrà riproporla, ma non si può certamente affermare che sia già diventata come la priorità tecnico-tattica per l'allenatore rossonero. Il titolare in quel ruolo è, anche oggi, Brahim Diaz, tenendo presente che Kessie salterà un mese di partite per la Coppa d'Africa.