Pellegatti: "Ibra come un'essenza, non come giocatore"

13.11.2019 20:48 di Luca Vendrame   Vedi letture
Pellegatti: "Ibra come un'essenza, non come giocatore"

Carlo Pellegatti, noto giornalista di fede rossonera, sul suo canale YouTube ha pubblicato un video nel quale parla del Milan e di Ibrahimovic, dicendo: “Purtroppo abbiamo notato a partire per esempio da Carlos Bacca, che questi giocatori arrivino al Milan pieni di buone intenzioni (il primo anno di Bacca è stato eccezionale), ma poi vengono risucchiati da questa sorta di inerzia. Qualcuno dice “Perché il Milan non prende Mertens?”, io dico che avrebbe un significato importante, sarebbe un giocatore di prospettiva, relativamente giovane, però io temo che questi giocatori, pur bravi, vengano riuscchiati da questo momento urfido del Milan. Ecco, dunque, che la funzione morale di Ibra è quella di prendere da queste sabbie mobili i giocatori e sollevarli. Io impazzisco, perché di questa opinione sono tutti i tifosi illustri (opinionisti e addetti ai lavori) e tifosi appassionati, amanti di questi colori ed usano le stesse mie parole: Ibra come un’essenza, non come un giocatore. Perché non lo capiscono? Come un’essenza, una scossa, un simbolo. Per aiutare l’allenatore, che magari poi si concentra su un altro tipo di lavoro, quello tecnico tattico, perché sul piano ambientale non deve dire nulla: c’è già Zlatan Ibrahimovic.”