Perez attacca l'UEFA: "Devono dialogare, non minacciare"

20.04.2021 01:04 di Nicholas Reitano  Twitter:    Vedi letture
Perez attacca l'UEFA: "Devono dialogare, non minacciare"
MilanNews.it
© foto di J.M.Colomo

Ecco altre dichiarazioni di Florentino Perez al Chiringuito: "Fuori dalla Champions? Queste sono le minacce di chi confonde la minaccia con la proprietà. Bisogna dialogare. Noi crediamo che questo formato salverà il calcio. Il Real Madrid e le altre non verranno cacciate dalla Champions né dai campionati. Il calcio si sta rovinando, ma non solo quello dei grandi anche quello delle piccole. Se le grandi non comprano i calciatori dalle altre il calcio si rovina. È un domino. Non vogliamo combattere con nessuno, c'è chi crede che le istituzioni siano loro, ma non sono loro".

L'UEFA e la FIFA vieteranno ai calciatori partecipanti alla Super League di giocare con le Nazionali: "I giocatori non hanno alcuna paura e non ci hanno contattato. Ci sono troppe partite, ci sono partite delle nazionali che la gente non sa neanche cosa siano. Bisogna cambiare, io sto invecchiando ma capisco cosa sta per arrivare. Il calcio così non può continuare".