Roma, annullato il ritiro di Pinzolo

26.06.2019 12:01 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com
Roma, annullato il ritiro di Pinzolo

La Roma cancella il ritiro di Pinzolo. Con un comunicato ufficiale, il club giallorosso ha annunciato variazioni alla propria preparazione estiva: con tutta probabilità, si tratta di una mossa collegata alle novità attese sul caso Milan. I giallorossi, con l'esclusione dei rossoneri dalle coppe, eviterebbero i preliminari di Europa League e accederebbero direttamente alla fase a gironi. Tornando alla cronaca, segue il comunicato ufficiale della Roma.

Dopo un confronto tra il nuovo allenatore Paulo Fonseca, la direzione sportiva e i dirigenti che compongono il management della Roma, è stata presa la decisione di posticipare l’inizio della preparazione estiva a causa dell’incertezza sulla data del primo impegno ufficiale della nuova stagione.

“Prima di tutto vogliamo porgere le nostre scuse ai tifosi giallorossi che avevano già programmato di seguirci durante il ritiro estivo e a tutta la comunità di Pinzolo”, ha dichiarato Guido Fienga, CEO del Club.

“Non è stato semplice prendere questa decisione, ma a seguito di un confronto tra l’allenatore e lo staff dell’area sportiva è stata presa la decisione di posticipare l’inizio della preparazione per assicurarci che la squadra sia nel miglior stato di forma possibile in vista della nuova stagione. Comprendiamo il disagio arrecato ai tifosi che avevano già prenotato viaggio e alloggio a Pinzolo per seguirci durante il ritiro estivo e stiamo cercando la soluzione migliore che possa alleviare il dispiacere causato da questa comunicazione giunta in ritardo”.

“Ci scusiamo anche con il Comune di Pinzolo, con l’APT di Pinzolo – Madonna di Campiglio, con Trentino Marketing e con tutte le strutture che si erano preparate in tempi record ad accogliere la squadra e i suoi fan. Il Trentino è uno storico partner dell’AS Roma, con il quale ci auguriamo di poter tornare a collaborare molto presto”.