Stylsvig sulla Super League: "Il calcio è come se fosse un festival: ci sono i nomi principali e poi quelli secondari"

22.09.2022 19:00 di Antonello Gioia  Twitter:    vedi letture
Stylsvig sulla Super League: "Il calcio è come se fosse un festival: ci sono i nomi principali e poi quelli secondari"
MilanNews.it

L'esperto di business sportivo, Joe Pompliano, sul proprio canale YouTube, ha intervistato Casper Stylsvig, Chief Revenue Officer del Milan, il quale si è così espresso sulla Super League: "Probabilmente è un progetto che sta ribollendo da molti, molti anni. Non ha mai avuto l’attenzione che aveva un anno e mezzo fa. Penso che ci debba essere un modello in cui i grandi club si impegnano davvero in ciò che la Uefa sta cercando di ottenere. Tornando al discorso, è come se fosse un festival: ci sono i nomi principali e poi quelli secondari. Di solito le persone vanno a vedere, e pagano, per quelli principali. Ma penso che ci debba essere una collaborazione in termini di come dovrebbe apparire in futuro".