Adli, solo 114' in campo. Il francese è a un bivio: restare al Milan o andare a giocare in prestito?

17.11.2022 14:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
Adli, solo 114' in campo. Il francese è a un bivio: restare al Milan o andare a giocare in prestito?
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Quale sarà il futuro di Yacine Adli nelle seconda parte di questa stagione? Arrivato in estate a Milanello, il giovane francese ha vissuto un pre-campionato nel quale ha dato buone sensazioni e in molti erano convinti che potesse essere un'arma importante per Stefano Pioli. Purtroppo però le cose sono andate diversamente e in questa prima parte di stagione ha giocato appena 114 minuti (tutti in campionato perchè non è stato inserito nella lista UEFA per la Champions League). 

IN DIFFICOLTÀ - Adli ha trovato poco spazio per diversi motivi: Yacine sta per esempio faticando parecchio ad adattarsi al gioco del Milan di Pioli e ad entrare nei meccanismi di una squadra già collaudata. A questo si aggiunge poi anche l'arrivo di Charles De Ketelaere, il grande colpo del mercato estivo del Diavolo, che ha certamente diminuito le sue chance di scendere in campo. Inoltre, nelle gerarchie del tecnico milanista per il ruolo di trequartista è finito dietro anche a Brahim Diaz.

DOPPIA OPZIONE - Per tutti questi motivi, Adli ha visto pochissimo il campo e quando ha giocato non ha mai convinto del tutto. Tra qualche settimana, si aprirà il mercato invernale e il giovane francese dovrà decidere cosa fare: restare a Milanello e provare ad affermarsi in rossonero oppure andare in prestito per giocare con continuità (lo seguono con interesse sia club di Serie A che di Ligue 1)? L'ex Bordeaux si trova davanti ad un bivio, toccherà a lui, al suo entourage e ovviamente anche al Milan scegliere la soluzione migliore.