Biglia-Bennacer, esperienza vs freschezza: Pioli valuta e non esclude il tandem (magari in futuro)

24.10.2019 11:57 di Salvatore Trovato   Vedi letture
Biglia-Bennacer, esperienza vs freschezza: Pioli valuta e non esclude il tandem (magari in futuro)

Esperienza o freschezza? Personalità o dinamismo? In altre parole: Biglia o Bennacer? Il dibattito è aperto. Contro il Lecce, Stefano Pioli ha scelto l’argentino, suo fido scudiero già ai tempi della Lazio. Lucas ha fatto bene finché le gambe e il fiato lo hanno sostenuto. Nel finale, però, una sua disattenzione (sua e non solo) è costata la vittoria ai rossoneri.

SCELTA - Ma Biglia ha carisma e maturità sufficienti per non lasciarsi scoraggiare da una svista. Ed è probabile che Pioli gli consegni le chiavi del centrocampo anche all’Olimpico, dove serviranno massima attenzione e qualità nelle giocate. Ma Bennacer scalpita e freme dalla voglia di tornare a essere titolare. Le caratteristiche dell’algerino piacciono molto al nuovo allenatore milanista, che potrebbe concedergli una chance dall’inizio, magari non in regia ma in una posizione più defilata. Da mezzala, tanto per intenderci.

TANDEM - Insomma, Biglia e Bennacer insieme: perché no? I due potrebbero coesistere, vista la duttilità dell’ex centrocampista dell’Empoli, il quale, nella sua carriera (Algeria compresa), non ha sempre agito da playmaker. Con ogni probabilità, a Roma toccherà ancora a Lucas, ma Ismael troverà presto il suo posto nel mondo Milan.